Marmellata di albicocche fatta in casa

Marmellata di albicocche fatta in casa
Marmellata di albicocche fatta in casa, una preparazione casalinga semplice e genuina. Con l’arrivo dell’estate abbondano nei mercati le albicocche, e quando queste sono belle succose e mature, è tempo di preparare una squisita marmellata fatta in casa. E poi? via alle crostate e alle colazioni genuine con fette biscottate burro e marmellata, io ne vado pazza. Seguitemi per la ricetta passo passo in versione tradizionale e con il bimby. Seguitemi!

marmellata di albicocche
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3 vasetti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 galbicocche (peso senza nocciolo)
  • 400 gzucchero
  • 1/2limone (succo e buccia)

Preparazione della marmellata di albicocche

  1. Lavate molto bene le albicocche, asciugatele e poi privatele del nocciolo.


    Mettetele in un contenitore con lo zucchero il succo del mezzo limone e la buccia tagliata sottile, girate il tutto e fate macerare per circa un paio di ore.


    Nel frattempo sterilizzate i vasetti con i coperchi che avete scelto per conservare la marmellata, ve ne occorrono tre da 250 gr.


    Trascorse le due ore, mettete il composto con le albicocche e lo zucchero in una pentola di acciaio dal fondo spesso avendo cura di togliere le bucce del limone prima.
    Fate bollire il tutto a fiamma molto dolce rimestando la frutta di tanto in tanto. 
    Fate cuocere la marmellata per circa un’ora.


    Controllate la cottura con la famosa prova piattino: mettete un cucchiaino di marmellata su un piattino e inclinatelo, se la marmellata scivola via velocemente, dovete proseguire la cottura fino a giusta densità.


    A questo punto la marmellata è pronta, se desiderate una marmellata più liscia e vellutata, frullate il tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione.
    Invasate subito la marmellata bollente nei vasetti e chiudete bene, capovolgete a testa in giù e fate raffreddare.


    Procedimento bimby:
    Dopo aver fatto macerare le albicocche con lo zucchero ed il succo di limone, trasferite il composto nel boccale e impostate 40 minuti, 100 gradi velocità 1 avviate e mettete il cestello rovesciato sopra il coperchio senza misurino.


    Continuate la cottura 10 minuti Varoma velocità 1.
    Controllate la cottura se necessario proseguite la cottura.


    Se desiderate un risultato più vellutato appena tiepido frullate a velocità 7 per circa 2 minuti.

La marmellata di albicocche va consumata entro sei mesi.

Una volta aperti i barattoli vanno conservati in frigorifero e consumati al massino in dieci giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.