Linguine crema di patate e gamberi

Linguine crema di patate e gamberi

Linguine crema di patate e gamberi, un primo piatto dal gusto delicato e raffinato, di facile esecuzione. Se desiderate stupire i vostri ospiti con primo piatto a base di pesce diverso dal solito, questa è la ricetta giusta. Pochi e semplici ingredienti per un risultato davvero sorprendente. Per la perfetta riuscita del piatto ovviamente la qualità degli ingredienti è di primaria importanza, vi consiglio di utilizzare gamberi freschi. A voi la ricetta!

Linguine crema di patate e gamberi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Linguine
  • 3 Patate medie
  • 1 Scalogno
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 750 g Gamberi
  • q.b. Vino bianco
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. sale, pepe
  • 1 ciuffo Prezzemolo

Preparazione

  1. linguine crema di patate e gamberi

    Pulire i gamberi, togliere la testa, sgusciarli e togliere il filetto nero dorsale con l’aiuto di uno stecchino, sciacquarli e metterli da parte.

    Lavare e tritare il prezzemolo con una mezzaluna e metterlo da parte.

    Mettere a bollire abbondante acqua salata per la pasta.

    Nel frattempo tagliare le patate a fette sottili.

    In un tegame antiaderente mettere due cucchiai di olio evo con lo scalogno tritato e far rosolare, aggiungere le patate  e abbastanza acqua fredda da coprirle; far cuocere le patate fino a quando sono morbide, occorrono circa quindici minuti.

    Regolare di sale e pepe e passare tutto con un frullatore ad immersione. Aggiungere poco prezzemolo tritato al composto di patate.

    In un tegame antiaderente abbastanza capiente da poter contenere la pasta, far scaldare un cucchiaio di olio con lo spicchio di aglio, aggiungere i gamberi, sfumarli con il vino bianco e farli cuocere giusto un paio di minuti.

    Togliere la pasta al dente, trasferirla nel tegame con i gamberi, aggiungere la crema di patate con un mestolo di acqua di cottura, far saltare il tutto, aggiungere un cucchiaio di olio evo a crudo e prezzemolo tritato.

    Impiattare e servire subito.

Note

Per la realizzazione di questo piatto consiglio di utilizzare gamberi freschi.

Potete variare anche il formato della pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.