Crostata al cioccolato con uova di Pasqua

Crostata al cioccolato con uova di Pasqua

Crostata al cioccolato con le uova di pasqua un dolce furbo per riciclare il cioccolato avanzato dalle uova. A feste finite ci capita  spesso di avere le nostre dispense piene di pezzi di cioccolato. Ecco un modo semplice e genuino per gustarlo diversamente, una deliziosa e croccante crostata ripiena di crema al cioccolato.

Crostata al cioccolato con uova di pasqua
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:90 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:10 fette
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Burro 150 g
  • Zucchero a velo 120 g
  • uovo intero 1
  • tuorlo 1
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 cucchiaino
  • aroma biscotto alcune goccia

ripieno

  • uova di pasqua avanzate 350/400 g

Preparazione

  1. Crostata al cioccolato con uova di pasqua

    Preparare la pasta frolla:

    In una ciotola setacciare la farina con lo zucchero a velo, il mezzo cucchiaino di lievito per dolci ed il pizzico di sale.

    Aggiungere il burro ammorbidito con l’uovo intero ed il tuorlo a temperatura ambiente e aroma biscotto.

    Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido e compatto, dopodiché avvolgerlo in pellicola per alimenti e mettere a riposare in frigorifero per circa mezz’ora.

    Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria oppure al microonde, fino ad ottenere una crema al cioccolato liscia e fluida.

    Riprendere la frolla dal frigorifero, dividerla in due parti una più grande per la base ed una più piccola che servirà per le strisce decorative.

    Con l’aiuto di un matterello stendere una parte di frolla in uno spessore di circa quattro millimetri, foderare uno stampo per crostate del diametro di 24 cm, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Versare all’interno dello stampo sulla pasta frolla il cioccolato fuso a crema.

    Con la pasta frolla restante creare le strisce decorative.

    A questo punto sigillare bene lo stampo con della carta argentata ed infornare a 180° per circa 23 minuti, togliere poi la carta argentata e far cuocere la crostata per i restanti sette minuti.

    Con questo accorgimento il cioccolato resterà abbastanza morbido e non seccherà.

Note

Potete utilizzare sia cioccolato al latte che cioccolato fondente misti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.