Brutti ma Buoni alle mandorle

Brutti ma buoni alle mandorle con il bimby sono deliziosi dolcetti di pasta di mandorle che faccio da tantissimi anni, questa ricetta è praticamente il mio cavallo di battaglia, il successo è assicurato. Sono semplicissimi e si realizzano velocemente, i brutti ma buoni con il bimby alle mandorle inoltre non prevedono l’uso di farine negli ingredienti, quindi adatti per coloro che soffrono di intolleranze. Non si possono definire semplici biscotti, ma piuttosto sono dei deliziosi pasticcini croccanti fuori e dal cuore morbido alle mandorle. Ideali da servire come fine pasto, o come dessert per accompagnare una tazza di tè, insomma ogni occasione è giusta per gustarli. Si possono anche realizzare alle nocciole. Io di solito li preparo per regalarli, li confeziono in un vassoio per piccola pasticceria, e come sempre chi li riceve in regalo crede che sono dolcetti secchi acquistati in pasticceria tanto sono buoni. che aspettate, correte a procuravi gli ingredienti e realizzateli subito.

brutti ma buoni con il bimby
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni30 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
255,23 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 255,23 (Kcal)
  • Carboidrati 28,33 (g) di cui Zuccheri 27,28 (g)
  • Proteine 6,05 (g)
  • Grassi 13,25 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 2,48 (g)
  • Sodio 13,68 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 300 gmandorle pelate (leggermente tostate)
  • 300 gzucchero
  • 3albumi (del peso di circa 90 gr)

Preparazione dei biscotto brutti ma buoni alle mandorle con il bimby

  1. Prendete le mandorle e tostatele leggermente in forno per circa cinque minuti.

    Mettete nel boccale del bimby lo zucchero e gli albumi, ( attenzione a rispettare il peso degli albumi, passaggio fondamentale per la riuscita della ricetta) impostate 3 minuti a 40° velocità 6. Aggiungete poi le mandorle ed azionate per 10 secondi a velocità 6.

    L’impasto  deve essere piuttosto consistente. Prelevate il composto dal boccale con un cucchiaino e sistemate singole porzioni di impasto grandi quanto una noce su di una teglia ricoperta con carta da forno.

    I biscottini devono essere abbastanza distanziati l’uno dall’altro.

    Infornare a 180° modalità ventilato x 15 minuti.

     I brutti ma buoni sono pronti, facili, veloci e squisiti. Attenzione creano dipendenza!

I brutti ma buoni alle mandorle si conservano ben chiusi in una scatola di latta per circa un mese.

Seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest e You tube

Se non avete il bimby realizzate i brutti ma buoni alle mandorle seguendo il procedimento di quelli alle nocciole.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

9 Risposte a “Brutti ma Buoni alle mandorle”

    1. Ciao Fiorella io ho utilizzato lo zucchero a velo Zefiro Eridania che è un tipo di zucchero semolato molto sottile, più fine, non è zucchero a velo. lo trovi facilmente nei supermercati. Se proprio non lo trovi usa tranquillamente lo zucchero semolato.

  1. biscotti fatti !!!! sono buonissimi …anche se non sono venuti alti e tondi come i tuoi …la parte uova e zucchero non si è solidificata abbastanza quindi quando ho messo la cucchiaiata sulla teglia alla fine si è allargata tantissiimo lasciando al centro le mandorle … sono delle schiacciatine … penso che le mandorle si dovessero frullare di più …le tue sembrano sminuzzate tantissimo …le mie sono a pezzetti …comunque sono convinta che alla prossima andrà meglio sull’aspetto (in merito si accettano consigli ) …per quanto riguarda il gusto ottimi :-)))) …ottima ricetta grazie

    1. Ciao Fiorella, grazie per aver provato la ricetta. Allora se hai rispettato la quantità di albumi cioè 90 gr è strano che sia successo, forse avresti dovuto frullare di più le mandorle, come dici tu. Infatti le mie sono quasi polvere. Falle frullare qualche secondo in più la prossima volta. Baci alla prossima 🙂

      1. il peso degli albumi l’ho rispettato dato il tuo preciso consiglio … allora l’errore è stato non polverizzare le mandorle …sarà per la prossima … li rifarò sicuramente ….grazie per tutti i consigli ed aiuti …. alla prossima ricetta allora!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.