Il Corbezzolo

Il corbezzolo è una pianta invernale ricca di fiori, ma che regala anche frutti coloratissimi: una pianta bella per colorare balconi e giardini anche a dicembre e, in particolare per arricchire le decorazioni del Natale. Il corbezzolo è la pianta che porta un gradito tocco di allegria: essa, infatti, fiorisce da ottobre a dicembre e si ricopre di piccoli frutti rosso-arancio. È un arbusto sempreverde, originario dell’Irlanda e dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Il suo nome botanico, “arbutus unedo”, gli venne dato da Plinio il Vecchio e significa “ne mangio uno solo”, in riferimento, secondo il suo palato, alla mancanza di gusto del frutto. Il corbezzolo è robusto, molto ramificato, ha la corteccia grigio-marrone, le foglie ovali, con margini dentati e di colore verde intenso;

 

 

 

a fine estate produce innumerevoli fiorellini di un colore che va dal bianco al rosa, riuniti a forma di campanella e, nello stesso periodo, maturano i frutti, bacche tonde con superficie globosa e polpa scura contenenti i semi, che impiegano quasi un anno intero per maturare.

 

 

Il colore di queste bacche è prima verde, poi, maturando si trasforma in giallo e infine diviene rossastro, dal sapore particolare e gustoso. I frutti, che si formano l’anno precedente, maturano da settembre a marzo e proprio durante lo sviluppo dei fiori. Nel corbezzolo, infatti, la particolarità è che i fiori e i frutti compaiono nello stesso momento: questo il motivo del suo essere una pianta molto colorata e decorativa.

 

 

Il corbezzolo possiede benefiche proprietà officinali: ha proprietà antisettiche, astringenti e diuretiche; il frutto è molto ricco di zuccheri e vitamina C. Il poeta Virgilio, nell’Eneide, racconta che i parenti dei defunti usavano porre dei rami di corbezzolo sulle tombe.
Nel linguaggio delle piante e dei fiori il corbezzolo rappresenta la stima.

 

Leggi anche:

457 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente L'Aloe Barbadensis Miller Successivo Il pastorello povero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.