La pianta dell’eterna fortuna

L’ardisia è una pianta originaria dell’Asia centrale, mentre oggi, è un genere diffuso in gran parte delle aree tropicali del globo.
Questo piccolo arbusto sempreverde è molto decorativo, presenta una grande foglia ovale, di colore verde scuro, lucida, coriacea, con margine ondulato.
In primavera, all’apice dei rami sbocciano piccoli fiori bianchi a forma di stella, leggermente profumati, riuniti in racemi; in autunno, i fiori si trasformano in piccole bacche rosse: in genere, le bacche durano fino alla fioritura successiva dando alla pianta un aspetto molto decorativo.

 

 

 

Inoltre, i rami con le bacche perdono le foglie, facendo risaltare di più i frutti e il loro colore.
L’ardisia è un esemplare di pianta che possiede i tre elementi caratteristici dello spirito natalizio: una bella foglia verde lucido, le bacche di lunga durata e il colore rosso.
È quindi perfetta come fiore per le decorazioni di queste feste.

 


Nel linguaggio dei fiori, l’ardisia offre un messaggio augurante la “buona fortuna”.
Ciò deriva dal fatto che essa è una pianta sempreverde, che quando inizia a produrre le bacche, le mantiene per tutto il tempo che vive. Esse, infatti, nascono dopo la fine della fioritura, che avviene in primavera, e durano fino alla comparsa dei fiori della primavera successiva.
È come auspicare… eterna fortuna!

 

Leggi anche:

601 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Muschio Successivo La pecora nera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.