Crea sito
Coniglio in bianco con carote
Secondi di carne

Coniglio in bianco con carote

Salve a tutti, il piatto di oggi è il “Coniglio in bianco con carote”, un secondo che può avere tante varianti, personalmente ho cercato di prepararlo nel modo più semplice possibile, con un occhio particolare alle calorie.. 🙂  La tenera carne bianca secondo il mio modesto parere si abbina benissimo con il gusto e la delicatezza delle squisite carote. Se vi piace l’idea di portare in tavola un piatto unico leggero e gustoso, provatelo e ditemi cosa ne pensate..

  • Cottura:35 – 40 minuti
  • Porzioni:1 – 2
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Coniglio 700 g
  • carote 5
  • Scalogno (Grande o 2 piccoli) 1
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 2 pizzichi
  • Rosmarino 1 rametto
  • Acqua (Per la marinata) q.b.
  • aceto di mele (Per la marinata) 1 bicchiere
  • Brodo vegetale 1 bicchiere

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete in ammollo il coniglio già tagliato a pezzetti in acqua fredda, un bicchiere di aceto e un rametto di rosmarino. Lasciate per almeno 3 ore. Questo passaggio serve per togliere il gusto pungente della selvaggina..

    Toglietelo dalla marinata e sciacquate ogni pezzetto sotto acqua corrente.

    In un’ampia padella versate due cucchiai d’olio e fate rosolare lo scalogno dapprima pelato, lavato e tritato finemente.

    Adagiate i pezzi di consiglio e rosolateli in tutte le sue parti.

    Unite le carote dapprima pelate, lavate e tagliate a rondelle. Speziate con la salvia e un po’ di rosmarino e salate il tutto.

  2. Versate il brodo, coprite e lasciate cucinare per 35 – 40 minuti, comunque controllate per rigirare la carne e verificare se non si asciuga troppo, se così fosse aggiungerete un pochino di brodo bollente.

    A questo punto non resta che servire in un bel piatto da portata il “Coniglio in bianco con carote” un secondo dal gusto delicato.

  3. Coniglio in bianco con carote

    Se vi piacciono le mie ricette le potete trovare sul mio profilo Google+, Pinterest, Instagram, Twitter e sulla pagina Facebook di “Menta e peperoncino”. Vi aspetto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.