Pasta primavera al forno

La pasta al forno è il primo piatto della domenica. Questa ricetta di pasta primavera gratinata al forno è una versione ugualmente squisita, ma più leggera delle classiche paste al forno. Ispirandomi al risotto primavera, ho pensato a una mia libera rivisitazione, più semplificata, con pochi ingredienti per creare una pasta al forno molto gustosa, ma più light, senza panna né besciamella. 😉

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta (preferibilmente corta) 350 g
  • Carote (medie, ma tenere) 2
  • Piselli 100 g
  • Cipolla (grande) 1/2
  • Prosciutto cotto (tagliati a cubetti) 100 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo ciuffo
  • Scamorza affumicata (o provola fresca) 100 g
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. * Per questa ricetta è preferibile usare una pasta corta, io ho usato le conchiglie, tempo di cottura 8 minuti *

    Lavare e pelare le carote, togliendo solo lo strato superficiale. Tagliarle a dadini molto piccoli (di dimensione simile ai piselli). In una padella capiente mettere a soffriggere mezza cipolla tritata, con un filo d’olio e.v.o. e mezzo bicchiere d’acqua e un pizzico di sale per circa 5 minuti a fuoco basso. Aggiungere le carote a dadini e i piselli e coprirne appena la superficie d’acqua. Cuocere le verdure a fuoco medio, coperte da coperchio, per circa 10 minuti e unire i cubetti di prosciutto cotto. Aggiustare di sale e aggiungere un po’ di prezzemolo tritato, una spolverata di pepe nero e noce moscata. Cuocere a fuoco medio per altri 5 minuti. Tagliare la scamorza affumicata a dadini e metterla da parte in una ciotola. Nel frattempo, cuocere la pasta per il tempo richiesto, scolarla al dente e aggiungerla al condimento in padella. Unire i cubetti di scamorza o provola e amalgamare bene il condimento alla pasta. Imburrare una teglia abbastanza capiente (io ho usato 2 teglie in ceramica per 2 porzioni ciascuna), versarci dentro la pasta condita e cospargerne la superficie con un filo d’olio e.v.o. e con abbondante parmigiano grattugiato. Cuocere in forno preriscaldato a 180°, selezionando la modalità grill, per 10-15 minuti fino ad ottenere la gratinatura desiderata. Servire la pasta primavera calda e con la scamorza filante! 😛

    Se vi è piaciuta la pasta primavera al forno, date un’occhiata agli altri gustosi primi! 🙂

Precedente Torta all'arancia e gocce di cioccolato Successivo Fiori di frolla alla marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.