Crea sito

Pastarelle sabine

pastarelle sabine2.jpgIngredienti:

gr. 200 di farina bianca
gr. 220 di zucchero
un bicchiere di liquore all’anice o altro a piacere
4 albumi
un pizzico di sale o una spruzzata di succo di limone
olio e farina per la placca del forno.

Preparazione: Mescolate in una capace terrina la farina, lo zucchero e il liquore. Sbattete a’neve fermissima gli albumi colsale o col limone, versateli nella terrina e amalgamateli rimescolando con una spatola dall’alto al basso o impastando con le dita: deve riuscire un composto morbido e ben legato.

Fate tante palline, disponetele ben distanziate sulla placca del forno  unta e spolverizzata di farina. Oppure nei pirottini di carta oleata   Mettete le pastarelle in forno a 180 gradi per una mezz’oretta. Assumeranno l’aspetto di amaretti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 Risposte a “Pastarelle sabine”

  1. Ciao, mio papà era di Fara in Sabina e m'incuriosiscono queste "pastarelle" che non conoscevo.
    Sai dirmi qualcosa della loro storia?
    Colgo l'occasione per augurarti buone feste!
    Anna Lupi (quella di MasterChef Italia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *