Insalata di pasta alla rustica

L’insalata di pasta alla rustica è un primo piatto freddo, originale, diverso dal solito, ma tanto gustoso. Ingredienti prettamente invernali, quali le noci, il salame  e peperoncino, ma da servire freddi,  con degli accostamenti sicuramente da provare.

Le ricette fredde in questo periodo non bastano mai, ricette veloci e che vogliono poca cottura, troppo caldo nelle case, troppa voglia di uscire e poca di cucinare. Ed ecco allora insalate a gogò, ricche di sapore, con poco olio d’oliva come condimento, e accostamenti di ingredienti ogni volta nuovi da sperimentare.

Insalata di pasta alla rustica

Ingredienti:

300 g. di conchiglie o altra pasta corta
una decina di gherigli di noci
alcune olive verdi snocciolate
100 g di salame tagliato a fette spesse
1 pezzetto di peperoncino piccante
1 spicchio d’aglio
50 g. di formaggio pecorino fresco, non stagionato
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

Lessare la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolatela al dente e versatela in una terrina. Fate rosolare in padella in 2 cucchiai d’olio un pezzetto di peperoncino piccante e lo spicchio d’aglio, sbucciato e schiacciato. Unire i gherigli di noce tritati grossolanamente e tostarle, unire le olive. Stemperate il condimento con un filo d’olio d’oliva crudo, mescolando ripetutamente, poi versatelo sulla pasta. Unite il pecorino tagliato a dadini, il salame pure a dadini e rigirate ancora una volta. Salare, se serve e pepare a piacere. Lasciate riposare 1 ora prima di servire.

Precedente Torta di ciliege della foresta nera Successivo Crostata alle verdure