Crea sito

Insalata di pasta con pesto patate e wurstel

L’insalata di pasta con pesto patate e wurstel, semplice e veloce da preparare, perché col caldo dell’estate si ha poca voglia di stare ad armeggiare in cucina, davanti ai fornelli. Una sola pentola da lavare dove cuocere le patate con la pasta e sbollentare i wurstel. Se avete fatto già il pesto avete già tutto oppure vi occorrerà anche un frullatore a immersione e un’altra manciata di minuti.

Che ne pensate dei wurstel? Alcuni non li usano, invece io non ho questa avversione; hanno accompagnato la mia infanzia e anche adesso ogni tanto me li concedo in ricordo dei vecchi tempi, convinta che come in tutte le cose, basta non abusarne. Così non li elimino dalla mia cucina anche perché mi piacciono e piacciono anche alle mie bambine, li posso sostituire, certo, ma non c’è un salume con lo stesso sapore. Per chi invece li ha proprio eliminati potrà sostituirli con del prosciutto cotto a cubetti, oppure, in versione vegetariana, con dei fagiolini sbollentati.

Insalata di pasta con pesto patate e wurstel
Insalata di pasta con pesto patate e wurstel

Insalata di pasta con pesto patate e wurstel

Ingredienti:

300 g di pasta corta formato farfalle o simile
2 patate medie
100 g di wurstel
sale
mezzo bicchiere di pesto

Per il mio pesto:
Una manciata abbondante di basilico fresco
50 g di pecorino o grana grattugiato
1 bicchiere circa di olio extravergine di oliva
40 g di mandorle
sale

Preparazione:

Dai ciuffi di basilico prendere solamente le foglie, quelle verdi e non sciupate ed eliminare i piccioli. Lavare le foglie in una ciotola, sciacquandole più volte finché risultino pulite. Tagliare le mandorle grossolanamente con o senza buccia. Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore a immersione e frullare per un paio di minuti.
Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Mettere a bollire abbondante acqua, salare e lessarvi le patate per circa 5 minuti, quindi aggiungere la pasta. Negli ultimi 2 minuti sbollentare anche i wurstel interi. Scolare tutto, passare sotto il getto di acqua corrente fredda (per fermare la cottura) e versare in una insalatiera, affettare i wurstel e condire con il pesto. A piacere potrete aggiungere ancora dell’olio di oliva (ma ricordate che ce n’è abbastanza nel pesto).

Per completare il menu un secondo semplice come questo:

Polpette di carne alla pancetta

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Pinterest

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.