Borragine ripiena

La borragine ripiena è un jolly che potrete utilizzare come secondo piatto o antipasto, che si accorda con tutti i gusti avendo un ripieno variabile che accontenta i vari commensali.

Le foglie della borragine sono molto tenere e non fibrose e si prestano a una veloce frittura in padella, mantenendo consistenza e gusto, quindi per questa ricetta non dovete assolutamente bollirla.

Gustosa e saporita questa ricetta è anche abbastanza economica se come me la borragine la si raccoglie nel proprio orto.

borragine ripiena
borragine ripiena

borragine ripiena
borragine ripiena

Borragine ripiena

Ingredienti:

una ventina di foglie grandi di borragine
100 g di mozzarella
150 g di prosciutto cotto a fette oppure mortadella
160 g di tonno sott’olio
sale
olio di semi di girasole

per la pastella:
100 g di farina 00
acqua Q.B.

Preparazione:

Lavare molto bene le foglie di borragine, cambiando l’acqua più volte. Scolarle molto bene, eventualmente asciugarle delicatamente con uno strofinaccio pulito o della carta assorbente. Accoppiarle a due due di una dimensione simile. Affettare la mozzarella, sbriciolare il tonno.  Avvolgere un po’ di mozzarella nel prosciutto e adagiarla su una foglia, coprire con la foglia “gemella”; su un’altra foglia adagiare delle fette di mozzarella e mettere il tonno, coprire con la “sua foglia”. Procedere così per tutte le foglie di borragine, se sono molto grandi si può usare anche una sola foglia, imbottirla e chiuderla a metà. Preparare la pastella: in un piatto fondo, ma anche largo abbastanza, mettere la farina e cominciare a incorporare l’acqua fredda, mescolando fin da subito con una frusta manuale. La pastella deve velare il cucchiaio, salare un poco. Passarvi le foglie imbottite, facendo attenzione che non si aprano durante l’operazione e passare subito in olio bollente; friggere a fiamma media e rigirare quando la pastella avrà fatto una crosticina appena dorata. Scolare su carta assorbente e salare ancora a piacere.

Precedente Arancine alla carne Successivo Fettuccine alla crema di baccalà