Patate alla pizzaiola

Una ricetta davvero facile queste patate alla pizzaiola, che si possono presentare sia come contorno oppure come secondo piatto vegetariano o semplicemente un piatto unico leggero.

Pochissimi ingredienti e un modo alternativo di cucinare le patate per non fare la solita insalata o le solite, ma buonissime, patatine fritte.

D’altronde chi non ama la pizza e le patate poi? Metterle insieme è la cosa più facile del mondo, un pizzico di origano e il profumo che si sprigionerà da forno farà accorrere anche i vicini.

 

Patate alla pizzaiola 

Ingredienti:

1 kg di patate
400 g di polpa di pomodoro
due cucchiai di pangrattato
origano
100 g di mozzarella
sale
olio d’oliva
pepe

Preparazione:

Sbucciare e affettare le patate; lessarle in acqua bollente salata per 5 minuti circa. Tagliare la mozzarella a dadini e metterla a scolare. Condire la polpa di pomodoro con sale, olio e pepe a piacere. Ungere una teglia con rivestimento antiaderente e rivestirla di pangrattato.  Fare uno strato di patate, ricoprire con la polpa di pomodoro, metà della mozzarella e aromatizzare con origano.
Fare un’altro strato di patate e terminare con pomodoro e origano. Irrorate con l’olio e infornate a 180° per circa 20 minuti. Aprire il forno, coprire con la mozzarella rimasta e infornare di nuovo finché questa fonde.

Precedente Maccheroni gratinati alla mortadella Successivo Pirottini di cioccolato alle fragole