Fusilli con dadolata croccante

finale

 

 

 

 

 

 

Oggi parliamo di una ricetta super economica, delicata ma sfiziosa perché si tratta di verdure croccanti.  Semplici ingredienti da reperire ma non per questo meno buona.   I colori del piatto faranno piacere alla vista e vi permetterà di fare bella figura sempre, anche con la compagnia degli amici!

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 gr. di pasta tipo fusilli
  • 3 zucchine medie
  • 2 carote medie
  • 1/2 porro o scalogno
  • 4 cucchiai di olio Evo
  • sale q.b.
  • Una manciata di Parmigiano Reggiano

 

Procedimento:

Pulire le verdure, sciacquarle accuratamente e tagliarle a dadini.   Scaldare l’olio in una pento antiaderente e far saltare le verdure per circa 5 minuti avendo l’accuratezza di girare spesso altrimenti tenderanno ad attaccarsi alla pentola.  Attenzione a non aggiungere acqua in cottura perché le verdure diventeranno molli e comprometterete il risultato.   Aggiustare di sale e aggiungere una manciata abbondante di Parmigiano Reggiano.    A parte cucinare la pasta.   Tenere da parte  un bicchiere  di acqua di cottura della pasta e colare la  pasta qualche minuto prima della cottura al dente ( per capirci se la cottura è  di 9 minuti colarla dopo 6). Mettere la pasta nella padella delle verdure, mantecare bene ed aggiungere l’acqua di cottura che abbiamo messo da parte.   Continuare la cottura per i minuti mancanti (nel nostro caso 3 minuti).  Questo procedimento permetterà alla pasta di legarsi meglio alla verdura e di insaporirsi molto senza dare l’effetto di “pasta lessata”.  Impiattare e servire calda.

 

in evidenza

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Piadina .... pizza! Successivo Gnocchi, zucchina e philadelphia