POLPETTE DI PEPERONI

Oggi ho deciso di preparare le polpette di peperoni. Una ricetta ottima per riciclare il pane raffermo. Cotte in due versioni. Fritte e in friggitrice ad aria .

POLPETTE DI PEPERONI

POLPETTE DI PEPERONI


250 gr pane raffermo
150 gr peperoni rossi
1 uovo
25 gr pecorino grattugiato o parmigiano
olio extravergine di oliva
250 ml acqua tiepida
sale
pepe
1 spicchio d’aglio
olio di semi
foglie di basilico
1 spicchio d’aglio

PREPARAZIONE :

Tagliare il pane a pezzetti, lasciare ammorbidire in una terrina, insieme a l’acqua tiepida.
Lavare i peperoni, asciugare e tagliare a pezzettini.
Versare l’olio extravergine di oliva in una padella, unire lo spicchio d’aglio e lasciare rosolare fino a quando risulta dorato.
Unire i peperoni, aggiustare di sale e lasciare ammorbidire.
Cominciare a sbriciolare con le mani il pane, aggiungere i peperoni, il basilico sminuzzato, il pecorino o parmigiano a scelta, il pepe, il sale e l’uovo.
Amalgamare per bene, se l’impasto risuta troppo appiccicoso aggiugere pangrattato.
Con le mani confezionate metà polpettine tonde e metà schiacciate.
Scaldare abbondante olio in una padella, tuffare le polpette tonde e lasciare in cottura fina a completa doratura.
Infine scolare su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.
Prepariamo quelle in friggitrice ad aria :
Oleate le polpette con olio, adagiare nel cestello della friggitrice ad aria e lasciare cuocere per 12 minuti, a metà cottura girateli.
Trasferite le polpette fritte e in friggitrice ad aria in un piatto e servire.