Pasta fredda estiva

Ciao a tutti cari amici e benvenuti ad una nuova settimana di ricette. Qui in Puglia fa caldissimo! L’altro giorno non avevo nessuna voglia di cucinare ma bisognava pur mangiare! E allora ho pensato ad un classico dell’estate: la pasta fredda estiva!

Un piatto fresco, buono e semplice, da preparare in anticipo e consumare beatamente senza accendere forno e fornelli.

Come fare? Vediamolo insieme.

 

Pasta fredda estiva

Ingredienti per 2:

  • 200 gr di pasta fresca (in questo caso ho usato i cavatelli)
  • una mozzarella medie dimensioni
  • 6-8 pomodorini
  • mezzo spicchio d’aglio
  • una fetta spessa di prosciutto cotto
  • 8-10 olive verdi denocciolate
  • qualche foglia di basilico
  • un giro di olio extravergine di oliva

Procedimento:

  • innanzitutto lavare, tamponare con panno carta i pomodorini e tagliarli in quarti;
  • far sgocciolare la mozzarella tenendola in un colino; quindi ridurla a dadini;
  • tagliare le olive verdi denocciolare a rondelle;
  • tagliare a dadini la fetta spessa di prosciutto cotto;
  • tritare finemente l’aglio;
  • porre il tutto in una ciotola;
  • a questo punto portare ad ebollizione l’acqua salata e lessare i cavatelli;
  • scolarli e metterli in una ciotola capiente versandoci un giro di olio extravergine di oliva (servirà a non farli attaccare);
  • quindi, dopo un breve raffreddamento, unire i pomodorini, aglio tritato, olive a rondelle, il prosciutto e la mozzarella a dadini e mescolare bene il tutto;
  • per ultimo aggiungere il basilico tritato grossolanamente (se volete, questo passaggio potete farlo al momento di servire);
  • porre la ciotola in frigo a far raffreddare mescolando di tanto in tanto;
  • al momento di pranzare, togliere dal frigo, dare un’altra rimescolatina e servire.

Questa ricetta va benissimo anche per le vostre scampagnate a mare o in campagna; l’importante è tenerla in una borsa frigo e conservata in un contenitore ermetico per alimenti.

Buon appetito.

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Precedente Saltimbocca al limone Successivo Rotolini di peperoni con pane e alici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.