Finta trippa

Ricetta antica, popolare, povera ed economica, ma tanto buona, che sa di casa, di nonna, di coccola.

E’ una ricetta che si fa in poco tempo e necessita di ingredienti che abbiamo sempre in casa, le uova e il pomodoro, se non si mette il pepe va bene anche per i bambini.

Consiglio di fare una frittatina non troppo alta, ma nemmeno sottilissima, in modo che le strisce somiglino  alla trippa vera, quindi regolatevi con la padella, in caso fate due frittate.

Comprate tanto, tanto pane.

 

Finta trippa

Ingredienti per la trippa:
6 uova
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di farina
sale e pepe
per la salsa di pomodoro:
350 g. di pomodori maturi o una scatola di pomodori pelati
sale
olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
basilico
formaggio a piacere
 
Preparazione:
Sbattete le uova con sale, pepe, la farina e il pangrattato.
Scaldate un po’ d’olio in una padella e cuoceteci le uova come una frittata. Quando questa sarà pronta tagliatela a strisce come la trippa. Soffriggete in poco olio lo spicchio d’aglio intero o affettato a piacere, unite i pomodori a pezzetti e salare, profumate con basilico.
Lasciate cuocere per 20 minuti e poi versateci la finta trippa facendola insaporire 5 minuti.
In ultimo spolverizzare con abbondante formaggio a piacere, grana, pecorino, caciocavallo, oppure mozzarella.

 

Precedente Pappardelle alla ricotta aromatica Successivo Insalata di sgombro al salmoriglio