Ravioli di ricotta dolci

in evidenzaIl piatto di oggi è tipico abruzzese.  Delicatissimi ravioli di ricotta nella versione dolce anziché salata.  Un sapore molto particolare perché il dolce del raviolo contrasta il salato del sugo col quale viene condito.   Molti gradiscono la versione semplice senza sugo di pomodoro ma con solo un pochino di zucchero e cannella in superficie.   Un piatto da provare!    Siccome avevo le uova freschissime di giornata ho abbondato con la quantità di pasta e… ho realizzato anche le tagliatelle!

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr. di farina 00
  • 100 gr. di farina 0
  • 15 gr. di olio extra vergine di oliva
  • 1 uovo
  • 75 gr. di acqua tiepida

 

Per il ripieno: 

  • 250 gr. di ricotta (meglio mista altrimenti anche solo di mucca)
  • 1/2 limone (scorza grattugiata)
  • 1 cucchiaino di cannella  (io ne ho messi 2 perché li preferiamo così)
  • 4 cucchiai da tavola di zucchero
  • 1 ciuffetto di maggiorana fresca (si può omettere)
  • 1 uovo

 

Procedimento:

Mettere la farina in una spianatoia ed al centro fare un buchino.   Dovrà sembrare un vulcano!  Al centro mettete l’uovo e l’olio. Cominciate a rompere l’uovo ed impastare con la farina.  Man mano aggiungete l’acqua fino a che non otterrete un impasto omogeneo e liscio.

Realizzata la pasta, fate una palla e

20150227_111309

 

 

 

 

 

 

 

 

copritela con un canovaccio perché deve riposare per una quindicina di minuti.

20150227_111320

 

 

 

 

 

A parte realizziamo il ripieno, miscelando insieme con l’ausilio di una forchetta tutti gli ingredienti.   Se optate la scelta di aggiungere la maggiorana (scelta che consiglio!), cercate di tritarla finemente anche con un trita prezzemolo ed aggiungetela nell’impasto.  Nel mio impasto non lo vedete perché non l’avevo in casa, ma assicuro che metterla o meno fa la differenza!

20150227_112120

 

 

 

 

 

 

 

Aiutandovi con la macchina per la pasta, tirate una sfoglia non esageratamente sottile, altrimenti in cottura si romperà e fuoriuscirà il ripieno.   Più o meno arrivate al n. 4 o 5 non di più.   Infarinate e realizzate i ravioli mettendo un cucchiaino di ripieno e sovrapponendo un’altra sfoglia.   Aiutatevi con una rotella (meglio ancora se avete uno stampo) e tagliate i ravioli.   Disponeteli su un vassoio di cartone ben spolverato di farina e terminate la realizzazione di tutti i ravioli.

20150227_122054

 

 

 

 

 

 

 

Non ho potuto resistere… queste sono le tagliatelle!

20150227_122412

 

 

 

 

 

 

 

Portate a bollore una pentola d’acqua precedentemente salata e cucinate i ravioli per un 5/7 minuti circa.

Colateli e conditeli con del sughetto di pomodoro e basilico.

 

finale

20150227_125453

 

 

 

 

 

Consiglio:  a chi non piacesse il contrasto del dolce col salato può omettere lo zucchero ed aggiungere il sale nel ripieno.  Otterrete comunque degli ottimi ravioli fatti in casa!

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Trofie cime di rapa e gorgonzola Successivo Muffin leggeri con gocce di cioccolato

2 commenti su “Ravioli di ricotta dolci

I commenti sono chiusi.