Crea sito

Fave saporite con la buccia…. della Nonna Tia!

in evidenza

 

 

 

 

 

Il contorno che vi posto oggi è molto semplice sia per gli ingredienti che contiene che per la preparazione e la cottura.  Si tratta di un contorno povero dal costo veramente irrisorio ma che nella sua semplicità ha un sapore deciso che accompagna benissimo tutti i tipi di secondi.  Un piatto a me particolarmente caro, mi porta a  lontani ricordi… quando ero bambina come la mia piccola Aurora!  La mia cara nonna Tia cucinava questo piatto con passione e quando lo gustavamo riuscivamo a sentire tutto il gusto della terra pugliese!    E siccome è una ricetta che mi avete chiesto in tanti e la mia mamma lo sa preparare a regola d’arte… l’ho fotografata mentre cucinava!!!  Bene, partiamo…

Ingredienti per 4/5 persone:

  • 1 Kg. di fave fresche (meglio se piccole o novelle)
  • 2 Spicchi di aglio
  • 5/6 Pomodorini (io ho usato la qualità Piccadilli)
  • 3 Cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 Foglia di alloro fresco
  • 1 peperoncino (io l’ho usato secco)
  • 4 bicchieri di acqua

occorrente

 

 

 

 

 

 

Procedimento:

Lavare accuratamente le fave in acqua fresca

1

 

 

 

 

 

 

Fatto questo passiamo alla pulizia delle fave che è un procedimento essenziale per la riuscita del piatto.  Diversamente infatti risulterebbe un pessimo risultato non per il sapore ma per i fastidiosi “fili” che contiene il bacello delle fave.

Partendo da una estremità leviamo la parte col coltello e tirando verso il basso sfiliamo il filo nel primo lato del bacello

2 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facciamo la stessa cosa nell’altra parte del bacello

4

 

 

 

 

 

 

Se si tratta di fave novelle probabilmente non troverete filamenti… le mie non erano fave novelle e quindi il processo era obbligato!
A questo punto  tagliamo le fave a metà altrimenti risulteranno troppo lunghe

5

 

 

 

 

 

6

 

 

 

 

 

 

Ora prendiamo il bacello col la riga dove abbiamo tolto il filo di fronte a noi e

7

 

 

 

 

 

 

tagliamo a metà in senso longitudinale (dall’alto verso il basso)

8

 

 

 

 

 

9

 

 

 

 

 

 

In una padella mettiamo olio, aglio e peperoncino e facciamo soffriggere un pochino

10

 

 

 

 

 

 

Aggiungere le fave

11

 

 

 

 

 

 

far rosolare un pochino le fave ed aggiungere il pomodoro tagliato a dadini e la foglia di alloro secco

12

 

 

 

 

 

 

mescolare bene e

13

 

 

 

 

 

 

aggiungere l’acqua

1415

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Far cucinare le fave per 20 minuti a fiamma media avendo l’accuratezza di girare ogni tanto per non farle attaccare.  Mi raccomando, non mettete il coperchio altrimenti tutto l’olio si attaccherà al coperchio!   Servitele calde

ultima

 

 

 

 

 

 

Buon appetito!

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da loscrignodeisapori

Mi chiamo Manuela ho 40 anni. Sono nata e cresciuta a Milano ma da 15 anni vivo in Abruzzo. E' un posto bellissimo dove si può trovare ancora la genuinità della gente e... della cucina!!! La cucina è una delle mie passioni ma subito dopo la mia famiglia che adoro!