Spigola arrosto dorata con limone & brandy

La spigola arrosto con limone e brandy è un secondo piatto leggero, semplice e profumato. Ci vuole poco tempo a preparare questo branzino dorato, saporito e soprattutto…super light! Provare per credere!

Ingcedienti:

  • 4 branzini
  • 4 limoni
  • 8 spicchi d’aglio
  • 20 g di burro
  • 4 bicchierini di brandy
  • 8 olive nere
  • 4 fettine di cipolla
  • 8 capperi
  • sale
  • prezzemolo

Pulite i branzini dalle interiora e squamateli accuratamente, risciacquandoli dentro e fuori. Nell’incisione della pancia infilate qualche fettina di cipolla, gli spicchi di aglio nudi, i capperi e le olive nere, delle fettine di limone (uno per 4 spigole dovrebbe esser sufficiente). Sigillate le pance dei pesci con degli stecchi o degli stuzzicadenti.

A parte, scaldate in un pentolinocil succo di un limone con il brandy, qualche gambo di prezzemolo intero ed il burro.

Irrorate i pesci con questo composto alcolico, una volta che questi siano adagiati sulla leccarda foderata di carta da forno, e infornate a 240′ per 15 minuti.

Una volta cotti, i branzini saranno dorati e croccanti all’esterno, ma morbidi e profumati di limone all’interno.

Servite le spigole in tavola subito, calde e croccanti, magari accompagnate da patate arrosto e un’insalatina verde.

Precedente Polpettone di manzo farcito con carote e formaggio Successivo Tuorlo marinato 15 giorni alla Cracco