Risotto filante alla crescenza

Risotto filante alla crescenzaIngredienti per 4 persone:

320 g di riso Carnaroli o Vialone nano
200 g di crescenza
mezza cipolla
mezzo bicchiere divino bianco secco
un litro circa di brodo vegetale
50 g di burro
un rametto di timo
40 g di grana padano grattugiato
sale  pepe

Preparazione:

Fate appassire la cipolla tritata a fuoco dolce con metà del burro, 2 cucchiai di brodo caldo e un pizzico di sale. Alzate la fiamma eunite il riso. Tostatelo per 2 minuti, irrorate con il vino caldo e lasciatelo evaporare.
Abbassate la fiamma, bagnate con 2 mestoli di brodo bollente e mescolate

Cuocete il risotto per 16-18 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo caldo quando il precedente sarà evaporato e mescolate ogni volta. Mentre cuoce il risotto, fate a pezzettini la crescenza e lavate e sfogliate il rametto di timo. Regolate il risotto di sale e spegnete. Unite la crescenza, le foglioline di timo, il burro rimasto e il grana padano grattugiato. Mescolate e lasciate insaporire per un minuto. Spolverizzate con pepe e servite subito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 45 times, 1 visits today)
Precedente Risotto dell'ortolano Successivo Riso gratinato con carciofi

Lascia un commento