Pandolce a spirale con marmellata di amarene

 

Pandolce a spirale con marmellata di amareneL’uso della marmellata alle amarene è indicativo; infatti potete usate il gusto che voi preferite, oppure potete spalmare anche con due gusti diversi senza però mischiare. Io ho usato la marmellata di arance,anche perché è la mia preferita veramente squisito.

Ingredienti per 8 persone:

600 g di farina 00
50 g di burro
30 g di lievito di birra fresco
200 g di confettura di d’amarene,

50 g di granella di zucchero
2 cucchiai di latte
1 tuorlo
1 pizzico di sale

Preparazione:
Versate il lievito di birra in una ciotola assieme a mezzo bicchiere d’acqua tiepida e amalgamate con un cucchiaio. Setacciate la farina in una ciotola insieme al sale. Unite il burro sciolto a bagnomaria e incorporatelo lavorando con la punta delle dita.

Aggiungete poco alla volta il lievito e 200 ml d’acqua, mescolando sempre con le dita. Trasferite l’impasto su di un piano da lavoro infarinato e lavorate per 10 minuti.Pandolce a spirale con marmellata di amarene.jpg2

Sbattete l’impasto più volte sul piano lavoro, quindi lavoratelo per altri 2 minuti. Date all’impasto la forma di una palla e ponetela in una ciotola infarinata, incidete la sommità a croce e lasciate lievitare per un’ora coperta con un telo.

Appoggiate la pasta lievitata sul piano lavoro e stendetela con un matterello cercando di ottenere un rettangolo. Spalmate il rettangolo con la confettura di amarene e arrotolate la pasta dal lato lungo. Saldate le estremità del rotolo premendo la pasta. Imburrate una teglia e sistematevi il rotolo dandogli una forma a spirale. Sformate e servite a temperatura ambiente dopo aver sformato su di un piatto da portata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 556 times, 1 visits today)
Precedente Pasticcini a mezzaluna vanigliati Successivo Pralline di marzapane

Lascia un commento