Crea sito

Risotto con asparagi di luppolo

Risotto con asparagi di luppolo
Risotto con asparagi di luppolo

 

Il luppolo è una pianta rampicante che cresce spontanea tra le siepi. Si raccolgono le cime fino alle prime 2 foglie (cioè la parte più tenera). Si trova fino all’autunno.

Si usano, previa bollitura, nelle frittate, al burro, nei risotti e nei minestroni. Si possono anche essiccare al sole e si conservano per un anno. Ha un delicato sapore amarognolo e, oltre che nella birra, è utilizzato anche nell’impiego terapeutico.

Se il raccolto è tanto si può conservare surgelato, dopo averlo lessato.

Io preparo spesso il risotto con asparagi di luppolo.

luppolo

 

Ingredienti x 4:

300 g. di asparagi di luppolo (almeno)

350 g. di riso carnaroli

brodo vegetale

soffritto misto

1 bicchiere di vino bianco

50 g. di formaggio grattugiato

burro q.b.

 

Procedimento:

Pulire gli asparagi lasciando solo la punta e le prime due foglie (quindi  tenere solo la parte più tenera), lavarle e lessarle, in acqua salata, leggermente. Tagliuzzare grossolanamente lasciandone da parte alcuni per il decoro del piatto.

Preparare il brodo vegetale. Io lo preparo con il dado friabile fatto da me ( ved. ricetta 132)

In una pentola fare imbiondire il soffritto misto con un poco di burro, unire il vino, far evaporare un poco ed aggiungere il riso.

Girare e proseguire la cottura mettendo un mestolo di brodo continuando a girare fino a quando il riso è cotto.

Unire il formaggio grattugiato e ancora un poco di burro per mantecare.

Servire caldo decorando con gli asparagi tenuti da parte.

NOTA: Se il gusto leggermente amarognolo piace si può usare l’acqua di cottura invece del brodo vegetale.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.