cappone in fricassea

Cappone in fricassea

 

cappone
Cappone in fricassea

Cappone in fricassea, una ricetta alternativa al solito cappone lessato. Anche se buono così è tutto un’altra cosa!

Ingredienti (x 3):

mezzo cappone a pezzi

soffritto misto

2 tuorli

1 cipolla

1 limone

1 foglia di alloro

1 tazzina da caffè di vino bianco

2 cucchiai di farina

sale

 

Procedimento: mettere in una larga padella il soffritto insieme ai pezzi di cappone puliti e lavati. Pulire la cipolla, tagliarla a rotelle ed aggiungerla al cappone. Far soffriggere da entrambi le parti, sfumare col fino, unire l’alloro. Coprire con acqua o dado vegetale, sistemare di sale e cuocere a fuoco medio controllando. Se serve unire altra acqua o boro e ultimare la cottura.

A cottura quasi ultimata sbattere i tuorli con il succo del limone, unire la farina e stemperare bene.

Quando tutto è cotto, eliminare l’alloro, togliere il cappone e sistemarlo in un piatto di portata tenendolo al caldo.

Aggiungere il composto al sughetto, tenere sul fuoco bassissimo girando continuamente per evitare che si rapprenda. Si deve ottenere una crema morbidissima da accompagnare al cappone.

Volendo servire anche patate lessate e passate qualche minuto in padella o purè.

 

NOTA: quando cucino pollami vari non uso mai né burro né olio…ne rilasciano troppo loro che proprio non serve aumentare i grassi.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.