Crea sito

Taralli alla curcuma e semi di lino

Bentrovati cari amici! Vi piacciono i taralli? A me tanto! A dirla tutta, mi piacciono talmente tanto che posso far fuori in un batter d’occhio tutti quelli che ho a disposizione! Giusto per non farmi mancare nulla ho preparato questi squisitissimi taralli alla curcuma e semi di lino, davvero stuzzicanti, croccanti e sfiziosi! La ricetta prevede anche l’uso dello strutto che rende i taralli friabili; la cottura è in forno.

Taralli alla curcuma e semi di lino

Vediamo come fare!

taralli-alla-curcuma-e-semi-di-lino

Ingredienti:

  • 200 gr di farina
  • 75 gr di strutto
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 7 gr di lievito di birra
  • sale
  • un cucchiaino di curcuma in polvere
  • un cucchiaio di semi di lino
  • acqua tiepida

Procedimento:

  • su una spianatoia setacciare la farina, fare un foro al centro ed unire lo strutto, il lievito sciolto in un po’ d’acqua tiepida; impastare ed aggiungere altra acqua tiepida quanto basta;
  • aggiungere la curcuma, i semi di lino, sale e formaggio grattugiato e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • lasciare riposare l’impasto per 20 minuti circa;
  • riprendere l’impasto e ricavare tanti pezzi possibilmente tutti dello stesso peso;
  • modellare dei filoncini lunghi 10 cm e poi richiuderli a forma di taralli;
  • disporre i taralli ottenuti su una teglia con carta forno;
  • lasciar ancor riposare per altri 30 minuti;

taralli-alla-curcuma-e-semi-di-lino1

  • quindi infornare a 190° per 15-20 minuti, abbassare la temperatura a 170° e far cuocere per altri 15-20 minuti;
  • sfornare e lasciar raffreddare bene.

Questi taralli sono ottimi da servire nei vostri aperitivi o buffet! Insomma sono assolutamente da provare!

Ciao e a presto!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog