Crea sito

Risotto con zucca pecorino e pancetta croccante

Il risotto con zucca pecorino e pancetta croccante è un piatto dai sapori e colori tipicamente autunnali. Una ricetta con ingredienti che si abbinano perfettamente tra loro perché creano un mix gustoso e stuzzicante. La delicatezza della zucca assieme al sapore deciso del pecorino è davvero piacevole. La pancetta croccante conferisce quel tocco di sapore sapido in più.
È un risotto da preparare per pranzo o per una cena con ospiti. Piacerà a tutti.
Vediamo come fare.

risotto con zucca pecorino e pancetta croccante
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gRiso Carnaroli
  • 150 gZucca
  • 2 fettePancetta (tesa)
  • 25 gPecorino
  • 1 lBrodo vegetale
  • 3 fetteCipolle
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.prezzemolo tritato
  • Vino bianco (da sfumare)

Strumenti

  • Casseruola
  • Tegame
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Innanzitutto mondare la zucca eliminando la corteccia, i semi e i filamenti. Quindi tagliarla a dadini piccoli. Prendere una casseruola e far scaldare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unire la cipolla tritata e farla brevemente appassire. Quindi aggiungere la zucca a dadini e farla stufare per 4-5 minuti a fiamma media aggiungendo un mestolino di brodo vegetale caldo, mescolandola spesso con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungere il riso e farlo tostare. Quindi sfumare con del vino bianco.

  2. Continuare la cottura versando man mano dei mestoli di brodo caldo, girando e rigirando spesso il risotto. Nel frattempo, scaldare un tegame e metterci le fette di pancetta in modo da renderle croccanti. Quindi metterle momentaneamente da parte.
    Quando il risotto risulta cotto, spegnere la fiamma, aggiungere il prezzemolo tritato e mantecare con il pecorino.

  3. Impiattare il risotto e decorarlo con una fetta di pancetta croccante arrotolata. Servire ben caldo.

    Buon appetito!

Seguimi sui social!

Grazie per essere passato/a! Seguimi su Facebook, su Pinterest Instagram . Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog