Crea sito

Mezze penne con seppie pomodorini e olive

Oggi voglio proporvi un primo di mare semplicissimo: le mezze penne con seppie pomodorini e olive. Una ricetta facilissima e gustosa, adatta per chi ama i sapori del mare abbinati con quelli della terra. Ottimo per l’estate visto che si prepara con pochissimi passaggi, questo piatto puo’ essere servito in diverse occasioni. Nella sua semplicità, piacerà un sacco. Da provare.

Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Mezze Penne Rigate
  • 250 g Seppie (già pulite)
  • 10 Pomodorini
  • 1 spicchio Aglio
  • 8 Olive nere
  • 3-4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Prezzemolo
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe

Preparazione

  1. Innanzitutto sciacquare bene le seppie sotto acqua corrente, tamponarle con panno carta e tagliarle ad anelli.

    Sciacquare i pomodorini, tamponarli con panno carta, tagliarli in quarti eliminando i semini interni. Tagliare a rondelle le olive nere.

    Prendere un tegame e scaldarci l’olio extravergine di oliva; unire lo spicchio d’aglio e farlo brevemente soffriggere; quindi unire i pomodorini e spadellare velocemente e far cuocere per 5 minuti.

    A questo punto aggiungere le seppie a rondelle, mescolandole ai pomodorini; continuare la cottura a fiamma medio-bassa per circa 10 minuti, aggiustando di sale ed aggiungendo il prezzemolo tritato e le olive nere a rondelle.

    Nel frattempo lessare le mezze penne in abbondante acqua salata; scolarle e versarle nel tegame del sugo; mescolare bene, spolverizzando con del pepe. Spegnere, impiattare e servire.

    Se vi piacciono i piatti di mare consiglio anche gli spaghetti vongole e peperoni (clicca quì).

    A presto!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                              e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                               Ti aspetto!

     

Note

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog