Crea sito

Gamberi al limone

I gamberi al limone sono un modo facile e gustoso di servire questi crostacei. Per chi li ama, questa ricetta è da segnare sul proprio ricettario perché il sapore dei gamberi al gusto del limone è un qualcosa di davvero piacevole. Ragion per cui sono ideali anche da preparare in vista di un pranzo o cena con degli ospiti. Preparati in questo modo i gamberi risultano un ottimo secondo di mare, leggero e invitante. Da servire anche come cocktail di benvenuto. La cottura è in padella e deve essere brevissima in modo da evitare che i gamberi diventino gommosi.
Ma vediamo come fare.

gamberi al limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12Gamberi
  • Succo di 1 limone
  • Scorza di limone (grattugiata)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1/2 spicchioAglio
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • q.b.Semi di sesamo (facoltativi)
  • q.b.Farina (per infarinare)

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire i gamberi: eliminare le teste, le code, le zampette, il guscio e soprattutto il budellino nero posto sul dorso dei gamberoni. Sciacquarli bene sotto acqua corrente e tamponarli con panno carta.

    Nel frattempo grattugiare la scorza di un limone non trattato e spremerne il succo. Tritate il prezzemolo.

  2. Prendere un tegame e scaldare 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unire l’aglio e farlo rosolare brevemente. Quindi aggiungere i gamberi e farli cuocere 2-3 minuti per lato. Togliere l’aglio.

  3. A questo punto versare il succo del limone e la scorza grattugiata del limone. Mescolare e far sfumare il succo. Far cuocere per altri 2-3 minuti circa. Terminare spolverizzando con del prezzemolo tritato e, facoltativamente, con dei semi di sesamo.

    Spegnere il fornello, impiattare i gamberi con il loro liquido di cottura al limone e servire.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog