Crea sito

Frittata di uova e carciofi

La frittata di uova e carciofi è un secondo saporito e stuzzicante, una di quelle ricette sfiziose che piacciono proprio a tutti. Si tratta della classica frittatina di uova sbattute che in questo caso viene arricchita dalla presenza dei carciofi tagliati a fette e precedentemente cotti in padella. Il risultato è davvero spettacolare. In questa ricetta ho utilizzato solo 2 uova perché volevo una frittata più sottile. Se invece si vuole una frittata più spessa bisognerà aumentare il numero delle uova e del formaggio grattugiato. La cottura è in padella. Tuttavia è possibile anche la cottura in forno. In questo caso dovrai versare il composto in una teglia foderata con carta da forno e cuocerla a 200° per 15 minuti circa o fino a doratura.
Ma vediamo insieme il procedimento completo.

frittata di uova e carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Carciofi
  • 2Uova
  • 2 cucchiaiPecorino romano (grattugiato)
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • 1/2 spicchioAglio
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne più dure e tagliando le punte. Dividere ciascun carciofo e metà ed eliminare la barbetta interna da ciascuna metà. Affettare i carciofi. Mettere le fette in una ciotola piena di acqua resa acidula da gocce di succo di limone. Far riposare per 8-10 minuti circa. Trascorso il tempo, risciacquare le fette di carciofi e tamponarle bene con panno carta.

  2. Prendere un tegame rotondo (non troppo grande) e far scaldare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva con mezzo spicchio d’aglio. Aggiungere le fette di carciofi. Salare, pepare e spolverizzare con il prezzemolo tritato. Eliminare l’aglio. Versare mezzo bicchiere di acqua tiepida e far cuocere i carciofi a fiamma moderata fino a quando non risultano ammorbiditi e si sarà asciugato il liquido di cottura. Se questo dovesse risultare in eccesso, scolarlo.

  3. Nel frattempo in una ciotola rompere le uova ed insaporirle con il pecorino grattugiato ed un pizzico di pepe. Sbattere in modo da ottenere un composto omogeneo. A questo punto versare il composto di uova direttamente nel tegame dei carciofi e cuocere la frittata da entrambi i lati facendo attenzione a non romperla al momento di girarla.

    Una volta pronta, farla scivolare su un piatto da portata e servire subito.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog