Crea sito

Finocchi alla pizzaiola

Ormai siamo in autunno inoltrato e i finocchi costituiscono uno degli ortaggi di stagione più usati. E infatti consumare i finocchi fa davvero bene perché hanno tante proprietà benefiche: sono ipocalorici, hanno proprietà depurative e sono diuretici. Ecco perché vengono utilizzati per preparare dei succhi o centrifugati o vengono inseriti nelle diete ipocaloriche. Si mangiano crudi o in insalate a crudo (abbinati ad altri ingredienti) e si consumano anche cotti. A tal proposito voglio proporvi una ricetta davvero sfiziosa: i finocchi alla pizzaiola! Si tratta di un contorno squisito e facilissimo da preparare. I finocchi vanno sbollentati per pochi minuti dopo di che vengono ripassati al forno conditi con i pomodorini, mozzarella, capperi, olive e prezzemolo tritato. Insomma un ottimo piatto che può essere servito come contorno ma anche come piatto unico.

Vediamo come fare.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Finocchi (grandi)
  • 8 Pomodorini
  • 100 g Mozzarella
  • 1 cucchiaino Capperi
  • 2-3 Olive verdi
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Pecorino (grattugiato)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. Innanzitutto mondare i finocchi eliminando le parti esterne più dure e sciacquarli bene sotto acqua corrente. Dividerli in quattro spicchi e tagliare ogni spicchio a fette sottili.

    Prendere un tegame e disporre i finocchi a raggiera. Coprirli con acqua salata e porli sul fornello a fiamma vivace fino a quando non risultano sbollentati (devono risultare morbidi ma non sfatti). Scolare l’acqua rimasta.

    Nel frattempo sciacquare i pomodorini, tamponarli con panni carta e tagliarli in quarti eliminando i semini interni. Tagliare a cubetti la mozzarella e sminuzzare le olive verdi.

    A questo punto prendere una pirofila e ungerla con dell’olio extravergine di oliva. Spolverizzarla con del pangratatto. Disporre le fette di finocchi sbollentate a raggiera per tutta la superficie della pirofila. Quindi salare, pepare i finocchi. Unire gli altri ingredienti: i pomodorini, i capperi, le olive sminuzzate, il prezzemolo tritato e la mozzarella a cubetti. Condire il tutto con un giro di olio extravergine di oliva e terminare con una spolverizzata di pecorino grattugiato.

    Infornare (forno già caldo) a 190° per 20 minuti circa. Sfornare, lasciar brevemente intiepidire e servire.

    Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta                        cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                        Ti aspetto

Note

Se vi piacciono le ricette con i finocchi, vi consiglio anche i finocchi al gratin senza besciamella, davvero leggeri e saporiti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog