Crea sito

Cotolette con semi di finocchio

Le cotolette con semi di finocchio sono un secondo di carne stuzzicante. Le cotolette fanno sempre gola e rappresentano una delle pietanze che più vengono preparate nel classico pranzo della domenica ma anche quando si hanno degli ospiti in quanto è un piatto evergreen che soddisfa tutti i palati. In questa versione le ho preparate aromatizzandole ai semi di finocchio che hanno un profumo e sapore davvero piacevoli. Per chi, in generale, ama questi semi nel pane, nei taralli, questa versione delle cotolette è da tenere assolutamente presente! Da provare!
Vediamo insieme come fare!

cotolette con semi di finocchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5Fettine di vitello
  • 2Uova
  • 3 cucchiaiFarina
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • 2 cucchiaiSemi di finocchio
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (per friggere)

Preparazione

  1. Su un tagliere o spianatoia, battere leggermente le fettine di vitello con un batticarne facendo attenzione a non lacerarle. Eliminare eventuale grasso esterno e tagliuzzare i bordi delle fettine in modo che, durante la frittura, non si creino dei rotolini.

  2. Prendere tre piatti: nel primo versarci la farina, nel secondo sbattere le uova, nel terzo versarci il pangrattato con i semi di finocchio. Passare ciascuna fettina prima nella farina (eliminandone eccesso), poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato e semi di finocchio.

  3. Friggerle in abbondante olio extravergine di oliva fumante. Farle dorare da entrambi i lati. Scolarle e farle sgocciolare su carta per fritti. Disporre le cotolette su un piatto da portata, spolverizzarle con un pizzico di sale e servire in tavola!
    Buon appetito!

Seguimi sui social!

Grazie per essere passato/a! Seguimi su Facebook, su Pinterest Instagram . Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog