Uova alla monachina, ricetta campana

Uova alla monachinaUova alla monachina, croccanti fuori e dal cuore cremoso, secondo piatto tipico della tradizione campana. In verità preparate anche come antipasto nel periodo di Pasqua, si tratta di uova sode, farcite con crema ottenuta con tuorli sodi e besciamella densa,  poi impanate accuratamente e fritte. Una vera e propria delizia da non perdere.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Uova

Per la besciamella densa

  • 200 mlLatte
  • 20Burro
  • 40 gFarina 00
  • q.b.sale, pepe

Panatura

  • 1uovo
  • q.b.Farina 00
  • q.b.Pangrattato

Per friggere

  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Mettere 8 uova in un pentolino con acqua fredda, portare a bollore e calcolare 10 minuti dall’inizio del bollore.

    Togliere le uova dal pentolino e farle raffreddare sotto l’acqua fredda, poi sgusciarle.

    Preparare la besciamella soda facendo sciogliere il burro con la farina in un pentolino, poi aggiungere il latte a filo mescolando fino a quando la salsa non ha raggiunto una giusta consistenza, regolare di sale e pepe.

    Dividere le uova a metà, prelevare i tuorli e schiacciarli con una forchetta. Aggiungere ai tuorli la besciamella poco alla volta mescolando bene i due composti fino ad ottenere una crema liscia e compatta all’occorrenza regolare  di sale ed un pizzico di pepe.

    Riempire gli albumi sodi con la crema ottenuta, mettere in frigorifero.

    Prepararsi nel frattempo tre ciotole, una con circa tre cucchiai rasi di farina, una con l’uovo sbattuto, e l’altra con del pane grattugiato.

    Riprendere dal frigo le uova ormai fredde, passarle nella farina modellandole con le mani come a voler dare la forma di un uovo intero. Passarle poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pane grattugiato.

    Friggere le uova alla monachina in un pentolino dai bordi alti con abbondante olio di semi ben caldo.

    Le uova alla monachina sono pronte quando sono ben dorate.

    Servirle subito.  

Note

Il passaggio in frigorifero è importante, se avete fretta mettete in freezer per dieci minuti.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.