Crea sito

Orzo e ragù bolognese

imageL’orzo è uno dei cereali che più viene usato per creare minestre associandolo ad altri ingredienti tipo verdure, carne ecc… La sua importanza risale a tantissimi anni fa ma solo in quest’ultimo periodo è ritornato in auge considerando che viene utilizzato nella varie diete di tipo vegano e vegetariano. Se ne conoscono 4 tipi ma diciamo che noi adoperiamo sempre più frequentementeil tipo perlato.

I 4 tipi di Orzo:

Integrale: che mantiene intatte tutto le sue caratteristiche e sali minerali ma ha dei lunghissimi tempi di cottura.

Solubile:  Viene usato per preparare bevande tipo il caffè d’orzo.

Decorticato: viene privato di una parte della corteccia esterna del chicco riducendo cosi i tempi di preparazione ma pur privato della sua parte esterna conserva tutte le caratteristiche che possiede

Perlato: è quello più usato proprio perchè anch’esso viene privato della corteccia esterna in modo da ridurre drasticamente i lunghi tempi di cottura, è più bianco ma perde quasi del tutto le sue proprietà che andranno integrate con l’utilizzo con altri ingredienti.

La scelta della tipologia di cereali va anche dal tempo a disposizione che uno ha per preparare questo tipo di prodotto.

La mia ricetta è abbastanza completa perchè accanto all’orzo , che in questo caso ho utilizzato come decorticato, ho abbinato proteine date dalla carne e verdure.

Orzo e ragù bolognese

Ingredienti:

100 g orzo decorticato

300 g carme macinata di vitello

1 carota

1/2 cipolla

sedano

1 spicchio di aglio

2 pelati

basilico

Preparazione:

Sciacquare l’orzo e farlo cuocere in abbondante acqua salata fino a cottura ( in genere sui 35/40 minuti), toglierlo dall’acqua e tenerlo da parte.

Prepariamo un soffritto con carote, cipolla, spicchio d’aglio (che andrà tolto successivamente) e sedano tutto tritato a coltello. Quando inizia a prendere colore  aggiungiamo la carne mescolando. Fare uno spruzzo di vino e far insaporire. A questo punto aggiungere i due pelati schiacciati con la forchetta ed aggiustare di sale. Far cuocere per un  20 minuti. Quando avremo il nostro ragù ormai cotto, aggiungiamo l’orzo cotto in precedenza e facciamo insaporire. Buono da mangiare cosi al naturale oppure con una spolerata di parmigiano a chi piace.

http://www.cookaround.com/

Orzo e ragù bolognese

6 Risposte a “Orzo e ragù bolognese”

  1. Orzo e ragù insieme non li avevo mai visti! Che bella idea originale. Immagino anche molto saporita. Ho letto anche la tua preparazione del ragù che mi piace molto. Brava!!!
    Giusy di Blumirtillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.