Crea sito

Ciabatta con lievito madre

Schiacciate con lievito madre 2

La ciabatta con lievito madre è uno dei miei pani preferiti, perché nel pane amo particolarmente la crosta, soprattutto se croccante e fragrante come quella di queste ciabatte. La lievitazione relativamente breve è voluta, in modo che all’interno ci sia poca mollica e una bella ‘caverna’ vuota in cui infilare tante cose buone: salumi, formaggi, Nutella … La ricetta originale l’ho trovata nel blog …a casa di Vale che ringrazio tantissimo!!

Schiacciata con lievito madre

Ingredienti per 6 ciabatte:

  • 300 g di farina manitoba,
  • 300 g di farina 00,
  • 300 ml di acqua,
  • 200 g di lievito madre,
  • 1 cucchiaino di miele,
  • 10 g di sale fino,
  • semola rimacinata q.b.

Preparazione:

  • IMG_0427Intiepidire l’acqua e farvi sciogliere nella planetaria con la foglia la pasta madre già rinfrescata (fatto acclimatare fuori dal frigo almeno un paio di ore) insieme al miele. Se volete realizzare la schiacciata con lievito madre a mano, sciogliere il lievito con le dita o frullarlo con un mixer ad immersione.

 

 

 

  • IMG_0429IMG_0431IMG_0447Aggiungere le farine setacciate insieme gradualmente e il sale (da NON aggiungere direttamente sul lievito), quando l’impasto inizia ad indurirsi, sostituire la foglia con il gancio.

 

  • IMG_0451IMG_0452Togliere l’impasto dalla planetaria e lavorarlo un po’ a mano, sono del parere che per una buona panificazione bisogna sempre metterci un po’ di calore umano! Formare una palla e metterla a lievitare in una ciotola, coperta con un canovaccio pulito per almeno 3 ore in luogo caldo e lontano da correnti d’aria … ve l’ho detto che bisogna coccolarlo il pane?!

 

  • IMG_0526IMG_0528Trascorso il tempo di lievitazione, allungare un po’ il panetto e dividerlo in 6 parti uguali e con un matterello conferire loro una forma ovale, ma non troppo schiacciata, diciamo un 1/2 cm, non importa che lo spessore sia uniforme, il fascino di queste schiacciate è proprio la loro irregolarità.

 

  • IMG_0530Disporre le schiacciate su carta forno spolverata di semola rimacinata e lasciarle lievitare altre 2 ore, sempre coperte e al caldo. Trascorse le due ore, infornare in forno già caldo a 230°-250° per circa 15 min. Guardate le schiacciate con lievito madre come si gonfiano e prendono colore, annusatene l’aroma caldo e avvolgente, che rende immediatamente più accogliente tutta la casa e ditemi se non è valsa la pena cimentarvi in questa preparazione!

Potrebbe interessarvi anche:

IMG_3613panbriocheTaralli

https://blog.cookaround.com/gildabias/lievito-madre/                               https://blog.cookaround.com/gildabias/pan-brioche-alle-verdure/         https://blog.cookaround.com/gildabias/taralli-venafrani-allolio-di-oliva/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.