Crea sito

Cheesecake mascarpone e vaniglia con gelatina di fragole

La cheesecake mascarpone e vaniglia con gelatina di fragole è nata come dolce di riciclo, per la base ho, infatti, utilizzato fette di colomba pasquale, ma se preferisci una base classica di biscotti, ti puoi ispirare ad una di queste ricette di cheesecake.

Il ripieno è una delicatissima e profumata crema di mascarpone aromatizzata alla vaniglia e il topping è un generoso strato di gelatina di fragole, che oltre ad essere gustosissima, rende anche molto piacevole alla vista la fetta di dolce, una volta tagliata, creando con il suo colore rosso un bel contrasto con il bianco della crema.

cheesecake mascarpone e vaniglia con gelatina di fragole
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Stampo da 21 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • Colomba pasquale 150 g
  • Fragole 150 g

Per la crema

  • Mascarpone 250 g
  • panna da montare 150 ml
  • Vanillina 1 bustina

Per la gelatina di fragole

  • Fragole 500 g
  • Gelatina in fogli 4
  • zucchero semolato 2 cucchiai
  • Succo di limone q.b.

Per la bagna

  • Latte 50 ml
  • bagna al rum 3 cucchiai
  • zucchero semolato 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Tagliare la colomba a fette di uno spessore di circa 1 cm ed eliminare l’eventuale glassa con cui è ricoperta.

  2. Preparare la bagna facendo sciogliere il cucchiaino di zucchero nel latte, quindi aggiungere la bagna al rum e mescolare.

  3. Montare la panna, che per montare bene, deve essere molto fredda, con uno sbattitore elettrico alla velocità massima.

  4. Aggiungere il mascarpone, eventualmente sgocciolato del siero presente, che altrimenti ammorbidirebbe troppo la crema, e la bustina di vanillina.

  5. Lavorare tutti gli ingredienti, fino ad amalgamarli perfettamente, diminuendo al minimo la velocità delle fruste elettriche.

  6. Ricoprire il fondo di uno stampo a cerniera a forma di cuore della larghezza di circa 20 cm con un quadrato di carta forno. Chiudere il bordo lasciano fuoriuscire dalla base la carta forno in eccesso, come nella foto. Questo trucco, permetterà di trasferire la cheesecake sul vassoio da portata senza incidenti!

  7. Coprire il fondo della tortiera con uno strato di colomba e bagnare con un po’ di bagna di latte e rum, aiutandoti con un cucchiaio.

  8. Lavare 150 g di fragole, asciugarle, eliminare il picciolo e tagliarle a fettine, quindi allinearle in verticale ed in modo ordinato, rivestendo tutto il bordo dello stampo.

  9. Versare la crema al mascarpone e vaniglia nella tortiera, facendo attenzione che le fette di fragola rimangano attaccate al bordo.

  10. Livellare la crema con un cucchiaio o una spatola e lasciar rassodare in frigorifero.

  11. Immergere i fogli di gelatina in una ciotola di acqua fredda, per farli ammorbidire.

  12. Lavare accuratamente le fragole, eliminare il picciolo e tagliarle a pezzi, tenendone da parte qualcuna per una eventuale decorazione.

  13. Raccogliere le fragole tagliate in un pentolino antiaderente con l’acqua, lo zucchero e il succo di limone e lasciar cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, per evitare che attacchino al fondo.

  14. Trasferire le fragole cotte in un bicchiere alto, per evitare di graffiare la padella, e ridurle in purea con il mixer ad immersione o frullarle.

  15. Versarle di nuovo nella padella e aggiungere la gelatina ormai ammorbidita e ben strizzata con le mani, facendola sciogliere completamente mescolando su fiamma bassissima.

  16. Togliere la purea e lasciarla appena intiepidire, ma non raffreddare, altrimenti indurirà.

  17. Recuperare la cheesecake dal frigorifero e versarvi la gelatina di fragole ancora liquida, che si autolivellerà.

  18. Riporre la cheesecake mascarpone e vaniglia con gelatina di fragole in frigorifero, coperta con della pellicola alimentare, per almeno quattro ore, prima di servirla, meglio ancora, se preparata il giorno prima

  19. Per sformarla, scaldare un po’ il bordo della tortiera con un cannello o una qualsiasi fonte di calore. Passare un coltello per accertarsi che il bordo di sia perfettamente staccato, quindi aprire e sfilare con cautela l’anello.

  20. Trasferire la cheesecake sul vassoio in cui verrà servita con tutta la carta forno e sfilarla piano.

  21. Tenere la cheesecake mascarpone e vaniglia con gelatina di fragole in frigorifero fino al momento di servirla, decorandola a piacere con le fragole tenute da parte.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.