Ravioli con asparagi e ricotta

Ravioli con asparagi e ricotta

I ravioli con asparagi e ricotta è un primo piatto ideale per un  pranzo in famiglia quando si ha voglia di qualcosa di delicato e sfizioso

Ingredienti

  • 450 grammi di semola di grano duro
  • 150 grammi di farina 00
  • 6 uova
  • un pizzico di sale
  • acqua se serve
per il ripieno
  • 800 grammi di asparagi
  • 250 grammi di ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 50 grammi di parmigiano
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • cipolla
  • olio di oliva

Ravioli con asparagi e ricotta

Come fare i ravioli con asparagi e ricotta

1. Preparare la pasta fresca all’uovo
2. Lavate gli asparagi e togliete la parte finale. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocete gli asparagi per circa 15 minuti
In un tegame mettete un filo di olio e 1/2 cipolla tritata finemente e fatela imbiondire leggermente e poi aggiungete gli asparagi privati della punta (la punta degli asparagi l’ho utilizzata per preparare un contorno con carote e patate), salate e cuoceteli per qualche minuto in modo che si asciughino un pò e poi tagliateli a pezzi e passateli nel tritatutto in modo da formare una crema.

In una ciotola mettete la ricotta fresca , un uovo e il parmigiano grattugiato, sale, pepe e noce mescola e mescolate bene.
Aggiungete la crema di asparagi e mescolare bene.
Coprite la ciotola e mettetela in frigorifero per circa 30 minuti.

3. Stendete la pasta fresca (penultimo livello) e stenderla sulla ravioliera infarinata, mettete il ripieno e coprite con pasta , infarinate e passate con il mattarello in modo da schiacciare bene i ravioli.
Per evitare che passando con il mattarello il ripieno sia trascinato, prima schiacciate la pasta con le mani in modo da appiattirla bene così che il ripieno entri nello stampo, dopo di che passate con il mattarello.

Ravioli con asparagi e ricotta

Togliete i ravioli dalla ravioliera e con una rotella taglia pasta tagliate la pasta eccedente che poi riutilizzerete stendendola nuovamente.

Lasciate riposare i ravioli sulla spianatoia distribuendo un pò di farina e girandoli ogni tanto in modo che asciughino bene.

4. Cuocerli in acqua salata per circa 5 minuti

5. Conditeli con burro e salvia e parmigiano o anche solo con del parmigiano.

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricetteRavioli con asparagi e ricotta

(Visited 13.033 times, 2 visits today)
Precedente Pasta con pomodoro e tonno Successivo Budino al cioccolato