Bagels con lievito naturale

Bagels con lievito naturale

bagels con lievito naturale è una pasta lievitata della cucina polacca e ebraica, il cui impasto, a forma di grosso anello, vengono cotti al forno dopo una breve bollitura in acqua.

Ingredienti per 15 bagels piccoli

  • 300 grammi di farina 00
  • 100 grammi di farina manitoba
  • 225 grammi di latte bollente
  • 150 grammi di lievito naturale  – li.co.li (pasta madre in coltura liquida idratata al 80%)
  • 50 grammi di burro
  • 25 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 1 albume
  • 1 tuorlo e due cucchiai di latte per spennellare la superficie
  • Semi di papavero di sesamo per la superficie

Bagels con lievito naturale

Come fare i bagels con lievito naturale

La sera:
Versare il latte bollente in una ciotola, aggiungere il burro e lo zucchero e fare sciogliere e intiepidire. Aggiungere il lievi naturale e mescolare.
Aggiungete l’albume e il sale e amalgamare.
Aggiungete man mano la farina ed iniziate a lavorare.
L’impasto dovrà essere liscio e dovrà staccarsi dalla ciotola dell’ impastatrice. Impastare per circa 10/15 minuti
A questo punto mettere l’impasto in una ciotola, coprire con la pellicola e fate riposare nel forno con la luce accesa per circa 2/3 ore (dovrà raddoppiare di volume)
Far poi riposare il frigo per tutta la notte.

La mattina:
Togliere l’impasto dal frigo e farlo tornare a temperatura ambiente (un paio d’ore). Prendere l’impasto e ricavare 15 palline di circa 55 gr se li volete piccoli o da 80 gr se li volete piu’ grossi.
Mettere le palline su due teglie ricoperte con carta da forno.
Per fare il buco prendendo le palline in mano e schiacciando al centro con pollice e indice in modo da formare il buco e poi farle roteare tra i due indici per allargarlo di circa 2 cm.

Fare riposare mezz’ora o fino alla lievitazione.
Intanto portare a bollore dell’ acqua in una pentola dai bordi alti e abbastanza larga, immergere due/tre bagels per volta a faccia in su’ , cuocere per 30”, girarli e cuocere circa 1 minuto, rivoltarli e poi scolarli e rimetterli sulla teglia cosparsa di farina di semola. Saranno piu’ gonfi e bitorzoluti, ma in cottura si bomberanno.
Spennellare con il tuorlo e il latte e spolverizzare con i semini.
Infornare a 200° per circa 20 minuti o finché si doreranno in superficie.
Togliere le teglie dal forno e fare raffreddare i bagels coperti da uno strofinaccio.

Tagliarli a meta’ e farcirli con quello che si preferisce.

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 1.114 times, 1 visits today)
Precedente Pane uvetta e noci con lievito naturale Successivo Plumcake al limone