Casoncelli bresciani di magro

Casoncelli bresciani di magro

I casoncelli bresciani di magro sono un primo piatto che prepariamo per le feste importanti. Sono molto buoni conditi con burro e salvia ma si possono condire con ragù di carne o semplicemente con un pò di olio extra vergine di oliva e grana padano.

Ingredienti per circa 200 casoncelli

Per la pasta
  • 1 kg Farina 00
  • 4 uova
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • 250 millilitri di acqua
  • 10 grammi di sale
Per il ripieno
  • 300 grammi di pane grattugiato
  • 250 grammi di grana padano
  • 1 uovo
  • Prezzemolo
  • 100 grammi di burro
  • Aglio
  • Brodo vegetale

Casoncelli bresciani di magroCome fare i casoncelli bresciani di magro

1. Preparate il ripieno lo preparo la sera prima. Iniziate preparando il brodo vegetale.
In un recipiente mettete il pane grattugiato, il formaggio grattugiato, l’uovo e il prezzemolo. Fate soffriggere il burro con l’aglio, togliete l’aglio e versate il soffritto caldo sul prezzemolo. Unite un po’ di brodo e iniziate ad amalgamare. L’impasto non deve risultare né troppo molle né troppo duro.
Lasciate riposare in frigorifero una notte in un recipiente con coperchio.

2. Preparate la pasta (io ho utilizzato la planetaria) unendo la farina, le uova, l’olio extra vergine di oliva, il sale e l’acqua.
Impastate per circa 10-15 minuti e poi avvolgete la pasta in uno strofinaccio umido e lasciate riposare per circa 10-20 minuti.
Stendete la pasta (io ho utilizzato Imperia Pasta Presto) alla terzultima posizione (credo circa 0,8 mm)

3. Stendete la sfoglia sulla spianatoia e mettete piccole noci di ripieno e poi coprite con la sfoglia.
Con un taglia pasta rotondo tagliate i casoncelli bresciani di magro  e poi con una forchetta schiacciate i bordi del casoncello in modo che venga chiuso per bene. Lasciate riposare i casoncelli su una tovaglia in modo che si asciughino bene.

4. Cuocete in abbondante acqua salata per 10-15 minuti.

5. Condite con burro e salvia oppure con ragù di carne

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 5.688 times, 1 visits today)
Precedente Polpettone di patate prosciutto e provola Successivo Torta di rose alla nutella con lievito naturale