focaccia dolce all’uvetta di giorilli

la focaccia dolce all’uvetta è stata la prima cosa che ho assaggiato al corso di tre giorni dello scorso febbraio col maestro GIorilli…
al sud la colazione è prevalentemente cornetto o brioche, invece pare che un pò più a nord si usi molto anche la versione del lievitato in teglia…
beh appena vista mi ha subito oscuro sita, poi dopo è stato amore al primo assaggio…
croccante fuori per via dello zucchero che si caramellizza in cottura, morbida e soffice all’interno, non troppo dolce e con un’aroma di arancio e l’uvetta che insieme ricordano il panettone…
beh siccome è più facile a farsi che a dirsi mettiamoci al lavoro e prepariamo la focaccia dolce all’uvetta di Giorilli

focaccia dolce

INGREDIENTI per una teglia 30×40

350gr di farina 300w
125gr di latte intero
75gr di uova
20gr di lievito di birra (come sempre io ne ho messi 10gr allungando la lievitazione ma acquistando in gusto e conservabilita’)
50gr di zucchero
50gr di burro
7gr di sale
semi di mezza bacca di vaniglia
buccia grattugiata di mezza arancia
150gr di uvetta ammorbidita in 15gr di rum (io ho usato il Grand Marnier)
un pò di burro per la teglia per pennellate la focaccia
un pò di zucchero di canna per cospargere prima di infornare

ATTREZZATURA
planetaria o ciotola e olio di gomito, teglia, pellicola

image

PROCEDIMENTO
lavorare la farina con il latte in cui avremo sciolto il lievito e l’uovo sbattuto con il sale la scorza d’arancia e la vaniglia, una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo unire lo zucchero poco per volta poi il burro a temperatura ambiente sempre poco per volta e infine l’uvetta ben strizzata, lasciare puntare all’aria per 30 minuti stendere in una teglia imburrata e far lievitare fino al raddoppio, accendere il forno ventilato a 180 gradi , pennellare con burro fuso la focaccia e cospargere con zucchero di canna,
cuocere per circa 15 minuti in base al proprio forno

(Visited 689 times, 1 visits today)

2 commenti su “focaccia dolce all’uvetta di giorilli

  1. pensavo di averlo dimenticato! invece no! di solito scrivo accanto agli ingredienti o il numero di pezzi che si ottengono o il diametro del ruoto o le dimensioni della teglia… in questo caso 30×40 cara smackkkkk
    guarda sempre ingredienti per….non puoi sbagliare

I Commenti sono chiusi.