charlotte alle fragole

questo è un blog di cucina, e ovviamente in questo post troverete una ricetta, la charlotte alle fragole, liberamente ispirata agli insegnamenti del corso di Massari del 16 marzo…..
ma appunto è proprio del corso che voglio parlare…
era gennaio quando sul fanclub di Massari si concretizza l’idea di un corso con il maestro, fin qui tutto normale, aderisco subito convinta di andare a Brescia a passare una bella giornata e imparare qualcosa di nuovo… inoltre la scusa era ottima per andare a trovare una mia amica di vecchia data a cui sono molto legata che abita lì da tempo, le scrivo subito e cominciamo a contare i giorni….
mai mi sarei aspettata che la semplice decisione di partecipare a un corso, mi avrebbe arricchita così tanto…
nei giorni a seguire man mano i partecipanti aumentano, fino a diventare 400, al maestro si aggiungono altri 3 grandi nomi, Boccia, Donadone e Forcone, campioni del mondo di pasticceria 2015, in qualità di “aiutanti”, tutto prendeva corpo e via via si faceva sempre più interessante…

poi man mano tramite facebook mi rendo conto che molte delle persone che conoscevo di nome virtualmente avrebbero partecipato all’evento, qualcuna la conoscevo già anche di persona grazie a corsi precedenti, Felicia Barbato e Angela Ranavolo che sono della mia terra, Raffaela Carta e Graziella Bifarella, altre le avrei incontrate di lì a poco…
così insieme a tutte le più affiatate si decide di creare un gruppo whatsapp, e si comincia a organizzare a chiacchierare, scambiarci consigli ricette e foto di tutto quello che preparavamo, in pratica una pasticceria avrebbe sfigurato a confronto!
finalmente il giorno della partenza arriva, passo la prima notte e una giornata bellissima in giro per brescia con la mia amica Marianna, (alla pasticceria Veneto a fare la foto col maestro dove ho incontrato Francesca che mi è corsa incontro riconoscendomi per le stampelle 😛 ) per poi incontrare tutte le altre in albergo la sera… c’era anche Cristina Gelli che ha diviso la camera con me!
sembrava ci conoscessimo da sempre, chiacchiere a fiumi, aperitivo cena e a nanna per il giorno dopo,
il giorno del corso eravamo ancora di più, nelle pause abbiamo riso e fatto foto, seguito il corso con il fiato sospeso dalla bravura e dalla saggezza del Maestro Massari, beh mai mi sarei aspettata all’improvviso, tutte mi accerchiano mi fanno sedere e mi danno un biglietto con un pacco….

charlotte alle fragole

a me piace organizzare le cose per bene, avevo semplicemente stampato i nostri nomi da attaccare in petto, prenotato una cena e parlato con un negozio per poterlo andare a visitare, nulla di che, questo il loro gesto di ringraziamento…
ok l’ammetto, tanto ci sono le prove fotografiche, mi sono commossa, si ok commossa è poco, ho cominciato a piangere dall’emozione come una bambina, il biglietto fatto a mano da Raffaela Piano, con una cura indescrivibile e un’alzatina che dire deliziosa è riduttivo, tanto vedete nelle foto, eh si perchè il regalo è arrivato dopo che il maestro aveva spiegato il biscotto charlotte, e così la promessa è stata di ringraziarle facendo questo dolce monoporzione per onorare il regalo!
tante cose avrei ancora da scrivere, avrò dimenticato qualcosa perchè le emozioni sono state tantissime….
però voglio nominare tutte quante in modo che siate indelebili sul mio blog così come nel mio cuore…
grazie in ordine sparso a Graziella Bifarella, Marianna Follesa, Raffaela Carta, Angela Ranavolo, Rita Ippolito, Simona Losi, Valentina Loi, Sonia Brumini Alunni, Felicia barbato, Leila Capuzzo, Monica Russo,Mariagrazia Sorgon, Rosa Luzzi, Barbara Allasia, Monica Pinna, Giovanna Fraccaro, Elisa Vicari, Raffaela Piano, Rossella Iaquinta, Elisa Turri, Francesca Gandolfi, Francesca Bravi e Valentina Parisotto…
grazie perchè ognuna a modo sua mi ha arricchita, facendomi ancor di più amare la pasticceria…

Collage_2015-03-22_18_07_09[1]

oppps!!! stavo dimenticando la ricetta!

per una charlotte diametro 18
INGREDIENTI per il biscotto charlotte
230gr di albumi
100gr di zucchero semolato
150gr di tuorli
90gr di zucchero semolato
90r di farina 00
75 gr di fecola di patate
semi di 1 bacca di vaniglia
scorza di 1 limone grattugiato
zucchero a velo per lo spolvero

ATTREZZATURA
planetaria o frullino per montare e ciotola, teglia con carta forno, sac a boche con bocchetta liscia n°10, spatola di silicone, bilancia, colino a maglie fitte

PROCEDIMENTO
preriscaldare il forno statico a 220gradi, montare gli albumi con la prima dose di zucchero e i tuorli con la seconda, unire i tuorli negli albumi lentamente dal basso verso ‘altto e poi la farina e la fecola setacciate insieme sempre delicatamente senza smontare il composto, con la sac a poche sulla carta forno, formare 3 dischi da 16cm di diametro e due strisce di savoiardi uniti per formare il girotorta dell’altezza di 10/12cm circa, spolverare la superficie con lo zucchero a velo e infornare per 10 minuti fino a doratura
sfornare e lasciar raffreddare

Collage_2015-03-22_18_37_58[1]

INGREDIENTI per la crema pasticcera
250gr di latte fresco intero
250gr di panna fresca non zuccherata
220gr di tuorli d’uovo
140gr di zucchero
30gr di amido di riso
semi di mezza bacca di vaniglia
buccia intera di mezzo limone

ATTREZZATURA
pentola, frusta, ciotola, pellicola

PROCEDIMENTO
portate a bollore il latte con la panna, versateli sui tuorli che avrete sbattuto leggermente con lo zucchero e l’amido, riportate sul fuoco e fate addensare, versate subito in una ciotola coprendo con la pellicola a contatto e fate raffreddare

FINITURA
10 fragole , 1 nastro di raso, 1cerchio d’acciaio facoltativo diametro 18cm, 1 sac a poche con bocchetta a stella n°6

usate il cerchio d’acciaio per contenere il girotorta oppure in alternativa bloccatelo con il nastro di rasoe della pellicola,
inserite il primo disco di biscotto charlotte, stendete uno strato di crema e delle fettine sottili di fragole, continuate con gli altri strati alternando sempre biscotto crema e fragole, con la sac a poche con la bocchetta a stella decorate la parte superiore della torta coprendola tutta uniformemente, infine decorate con le fragole a piacere

Collage_2015-03-22_16_28_28[1]

(Visited 470 times, 1 visits today)

11 commenti su “charlotte alle fragole

  1. Noa sei eccezionale. Spero ci sia presto un’ulteriore occasione per rivederci. Smack

  2. voi siete state eccezionali, dobbiamo organizzare un raduno ogni tanto!

  3. Simpatica, estroversa, generosa, disponibile, affettuosa, allegra potrei continuare all’infinito questa è NOA. Felice di averti conosciuta

  4. Sei una grande con un cuore morbidissimo… come la tua Charlotte!È stato un piacere e un onore conoscerti e spero di rivederci ancora! Un abbraccio

  5. Sei semplicemente fantastica! Una piccola grande stella che brillerà sempre di più. Felice di averti conosciuta!

  6. <3 <3 <3 che bel gruppo, che bel week end, propongo raduno d'inverno al nordE e d'estate al sudDE! grazie ancora di cuore

I Commenti sono chiusi.