Crea sito

Alici dorate e fritte

Le alici dorate e fritte sono un contorno che conosciamo un po’ tutti…non necessitano di una gran presentazione perchè si presentano da sole! Di sicuro non è una ricetta light, ma ogni tanto uno strappo alle regole si può fare.

Gustatele con un buon vino bianco, magari nel classico cartoccio e accompagnate da una frittura mista di pesce!

Ingredienti:

  • 20 alici
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiaini rasi di farina di ceci
  • 2 cucchiai di farina di mais
  • farina bianca q.b.
  • prezzemolo
  • 1 fetta di limone
  • peperoncino macinato
  • aglio in polvere
  • sale
  • olio di semi per friggere

 

Per prima cosa, ovviamente le alici saranno da pulire. Con un coltello, staccate la testa e togliete le interiora. Recidete con un colpo sicuro la coda e aprite le alici a libretto. Risciacquatele dal sangue una per una, e adagiate le vostre alici su una teglietta foderata di carta da forno. Spremetevi sopra il succo del limone.

Preparate tre ciotole diverse: in una metterete l’uovo sbattuto con un pizzico di sale e un poco di succo di limone, in un’altra della farina bianca, nella terza il mix di pangrattato, farina di ceci e di mais, e arricchite questa panatura con aglio in polpevere, peperoncino, prezzemolo tritato e una presa di sale.

Passate le alici prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel mix di panatura. Ricopritele bene, mi raccomando!

Friggete le alici in abbondante olio di semi finchè non risulteranno dorate e croccanti. Scolate con carta assorbente e servite in tavola ben calde e salate in superficie!