Risotto alla pescatora

Per preparare questo gustoso risotto alla pescatora , potete usare le vongole, con o senza guscio,quelle congelate, sono surgelate con il loro liquido: quindi mettetele direttamente nel condimento caldo (olio o salsa che siano) e rigirate man mano che si scongelano. spezzettando il blocco. Lasciatele sul fuoco solo il tempo necessario perché siano ben scongelate e calde, altrimenti diventano gommose.

Ingredienti per 4 persone:

1 busta di vongole surgelate
1 manciata di seppioline surgelate
spicchio d’aglio
olio extra vergine d’oliva
400 g di riso
brodo di verdure
1 bustina di zafferano
prezzemolo, sale

Preparazione:

Soffriggete l’aglio, in 4 cucchiai olio, unite le seppioline surgelate e fatele scongelare, mescolando spesso. Lasciate cuocere per circa 15 minuti o finché saranno morbide quindi aggiungete anche le vongole surgelate e fatele scongelare velocemente. Regolate di sale e tenete da parte.

Nel frattempo cuocete il riso nel brodo al quale avrete aggiunto lo zafferano. Scolate il riso al dente, trasferitelo nella casseruola con i molluschi, cospargete con prezzemolo e fate insaporire a fuoco vivace, sempre mescolando. Servite subito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 260 times, 1 visits today)
Precedente Frittelle al semolino Successivo Coppette di arance farcite con insalata di mare

Lascia un commento