Gnocchi con verdure e cozze

Oggi quest’ottimo piatto di gnocchi con verdure e cozze con versione per brave massaie e versione pigra. Per fare più in fretta infatti ho usato gnocchi già pronti e cozze congelate, ma chi vuole può usare gnocchi home made e cozze fresche. Le quantità, che di solito io faccio per 4 persone, stavolta sono per due persone, non so quanti lo sanno ma per gli gnocchi le quantità vanno raddoppiate rispetto alla pasta quindi non meno di 200-250 grammi a persona. La cremosità è data dall’amido rilasciato dagli gnocchi, basta spadellarli un paio di minuti col sughetto.

 

Gnocchi con verdure e cozze

Ingredienti per due persone:

1/2 chilo di gnocchi di patate anche comprati
1 chilo di cozze fresche oppure 250 g di cozze congelate
un ciuffetto di prezzemolo tritato
uno spicchio d’aglio
1 zucchina
1 carota
olio d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

Lasciate le cozze a bagno per 2 ore in acqua salata e poi pulitene la parte esterna con l’aiuto di un coltello.
Fate aprire le cozze sui fornelli con uno spicchio d’aglio, a fiamma viva, mescolandole energicamente un paio di volte. Sgusciatele e tenete il sughetto.
Tagliate a cubetti la carota e la zucchina e rosolate in padella con olio, poi unire sale e poca acqua e cuocere per 10 minuti . Aggiungete le cozze, quelle congelate senza farle scongelare prima e fare insaporire per 5 minuti circa. Insaporire con il brodetto delle cozze o in mancanza con poco brodo granulare di pesce. Pepate.
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolandoli con una schiumarola man mano che vengono a galla, metterli nella padella con il condimento, e spadellare. Terminare con una spolverata di prezzemolo.

Per completare il pranzo vi consiglio un secondo piatto sempre di pesce:

Tortino di spatola e patate al finocchietto

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e mi raccomando lasciate tanti like

Precedente Salsiccia con carote e olive Successivo Pizza farcita al tonno