Torta rustica ai carciofi

La torta rustica ai carciofi è una ricetta squisitissima, adatta per delle cene rustiche con amici, per buffet e feste o anche per pic-nic fuori porta. E’ preparata con un impasto a base di carciofi ridotti a crema e dal pancarrè, il tutto arricchito dai dadini di prosciutto cotto.

Questa ricetta l’ho trovata su un libro di ricette che tratta di verdure e l’ho voluta subito provare personalizzandola un po’. E’ davvero sfiziosa e rappresenta un modo gustoso di usare i carciofi.

Vediamo insieme il procedimento completo.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Carciofi 5
  • Pancarrè 5 fette
  • Prosciutto cotto (a dadini) 80 g
  • Uova 1
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Formaggio (grattugiato) 2-3 cucchiai
  • Patate 1
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Brodo vegetale 1 tazza
  • Prezzemolo (tritato) q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne più dure e tagliando le punte. Dividere a metà ciascun carciofo e, con l’aiuto di un coltellino, eliminare la barbetta interna. Tagliare a fettine i carciofi da far riposare in una ciotola con acqua acidula per 10-15 minuti circa.

  2. Trascorso il tempo, risciacquare le fettine di carciofi e tamponarle con panno carta; prendere un tegame e far rosolare brevemente uno spicchio d’aglio in 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva; unire le fettine di carciofi e farle stufare versando 1 tazza di brodo vegetale. Salare, pepare e spolverizzarle con del prezzemolo tritato.

  3. Versare le fettine di carciofi in un mixer da cucina e frullarle a crema. In una ciotola versare la crema di carciofi, il pancarrè ammollato nel latte e ben strizzato, l’uovo, il formaggio grattugiato, il prosciutto cotto a dadini, il sale, il pepe ed il pangrattato. Mescolare bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

  4. Nel frattempo pelare la patata e tagliarla a fettine sottili.

  5. Prendere una pirofila ed ungerla con dell’olio extravergine di oliva. Disporre le fettine di patate per tutta la superfice della pirofila. Salare e pepare. A questo punto versare il composto di carciofi e livellarlo bene. Condire la superfice con un giro di olio extravergine di oliva e spolverizzare con del pangrattato.

  6. Infornare (forno pre-riscaldato) a 190° per 20 minuti circa o fino a doratura. Sfornare, lasciar brevemente intiepidire e servire a tavola.

    Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta                                                   cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                        Ti aspetto

Precedente Gamberoni in padella Successivo Focacce e torte rustiche per pic-nic

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.