Crea sito

Ravioli allo zafferano con pancetta e pecorino

Buona Domenica!

Solitamente nel mio pranzo della domenica non può mancare la pasta fatta in casa. Ed oggi voglio proporre un primo piatto con i ravioli casarecci, conditi da un sughetto molto saporito: i ravioli allo zafferano con pancetta e pecorino!

I ravioli li ho farciti con un impasto a base di carne macinata mentre il sughetto l’ho preparato con la pancetta cruda cui ho aggiunto lo zafferano sciolto in acqua per dare colore e sapore, il tutto condito con una spolverizzata di pecorino grattugiato a fori larghi. Questo sughetto si prepara in pochissimi minuti, giusto il tempo di cottura della pasta!:-)

 

Ravioli allo zafferano con pancetta e pecorino

Ingredienti per ravioli e ripieno per 2:

  • 250 gr di farina di semola
  • acqua tiepida q.b.
  • 250 gr di carne macinata
  • 1 uovo
  • sale, pepe
  • 2-3 cucchiai formaggio grattugiato
  • 2-3 cucchiai olio evo

Per il sughetto:

  • una fetta spessa di pancetta cruda
  • una spolverizzata di pecorino grattugiato a fori larghi
  • 2-3 cucchiai di olio evo
  • 1 bustina di zafferano

Preparazione:

  • innanzitutto preparare i ravioli: setacciare la farina su una spianatoia e fare un foro al centro; aggiungere acqua tiepida q.b. ed impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • fogliare l’impasto con l’aiuto della tira-pasta: prendere dei pezzi di impasto, infarinarli ed appiattirli con le mani, inserirli nel rullo della tira-pasta in modo da ottenere una sfoglia….passare 2 volte alla tacca n.2, poi 2 volte alla tacca n.4, infine 2 volte alla tacca n.5;
  • adagiare le sfoglie su un canovaccio ad asciugare;
  • per il ripieno: soffriggere la carne macinata in un tegame con olio evo e sfumarla con mezzo bicchiere di vino;
  • sgocciolarla e porla in una ciotola dove aggiungere l’uovo, il formaggio grattugiato, il sale e pepe; amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo;
  • riprendere le sfoglie e comporre i ravioli aiutandovi con l’apposito attrezzino;
  • disporli su un canovaccio (vedi foto):

DSCF3933

 

  • per il sughetto: in un tegame con olio evo, far soffriggere la pancetta tagliata a listarelle;
  • sciogliere, in un fondo di acqua calda, lo zafferano e versarlo nel tegame della pancetta mescolando bene;
  • lessare i ravioli in acqua salata (essendo pasta fresca ci vorranno 4-5 minuti);
  • scolarli e versarsi nel tegame; spadellarli in modo che prendano il colore giallo dello zafferano e sapore;
  • prima di servire spolverizzare con del pecorino grattugiato a fori larghi e, volendo, con del pepe.

Un piatto particolarmente gustoso e succulento!

Alla prossima!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog