Petto di pollo con olive e pomodorini

Il petto di pollo con olive e pomodorini è un secondo piatto davvero invitante ed appetitoso. Facilissima da preparare e con ingredienti semplici, questa ricetta è utilissima se si va di fretta, se si hanno ospiti improvvisi o se si vuol degustare qualcosa di semplice ma al contempo gustoso. Insomma è un piatto che assolutamente non deve mancare nel proprio ricettario.

Vediamo come fare.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10-12 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo 4 fette
  • Olive nere 8
  • Pomodori 10
  • Capperi 1 cucchiaino
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco (da sfumare) q.b.
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 4-5 cucchiai
  • Farina q.b.
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Innanzitutto eliminare dalle fette di petto di pollo eventuali ossicini o filamenti di pelle; poi prendere un tagliere, disporle tra due fogli di carta forno e batterle con un batticarne facendo attenzione a non lacerarle. Infarinarle da entrambi i lati ed eliminare l’eccesso di farina.

    Nel frattempo sciacquare i pomodorini, tamponarli con panno carta e tagliarli in quarti o a dadini eliminando i semini interni. Affettare l’aglio e tritare il prezzemolo.

    Prendere un tegame capiente e far scaldare brevemente 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quindi unire le fette di petto di pollo infarinate da far cuocere per 3-4 minuti per lato a fiamma vivace. Versare il vino bianco da far sfumare

    A questo punto aggiungere i pomodorini, le olive nere, i capperi e l’aglio a fettine ed amalgamarli . Far cuocere per altri 5 minuti circa, aggiustando di sale e dando una spolverizzata di prezzemolo tritato.

    Spegnere, impiattare e servire.

    Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e                                                         riceverai in anteprima tutte le mie ricette!                                                                                  Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.                                                                                                      Ti aspetto!

     

Precedente Cavatelli in barchette di melanzane Successivo Zucchine e patate in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.