Crea sito

Pasta frolla senza burro

La pasta frolla senza burro è una base perfetta per realizzare crostate o biscotti utile soprattutto a chi soffre di intolleranza al lattosio. Tuttavia può essere utilizzata da chiunque voglia una frolla più leggera e più digeribile. Come detto la sua caratteristica è di essere preparata senza burro che in tal caso viene sostituito dall’olio di semi. Il risultato è una frolla altrettanto gustosa, versatile e facilmente modellabile.
Per questa ricetta ho seguito il procedimento di Fatto in casa da Benedetta. Vediamo insieme come fare!

pasta frolla senza burro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 2Uova
  • 80 mlOlio di semi
  • 8 gLievito in polvere per dolci
  • q.b.Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. In una ciotola capiente rompere le uova; sbatterle e mescolarle assieme allo zucchero, scorza grattugiata di limone, il lievito per dolci e all’olio di semi. Mescolare bene in modo che gli ingredienti si amalgamino in maniera omogenea.

  2. Quindi aggiungere, poco alla volta, la farina fino a che non si arriva ad un impasto solido. A questo punto togliere l’impasto dalla ciotola e continuare a lavorarlo su una spianatoia aggiungendo la farina restante.

  3. Quando l’impasto risulta elastico, liscio e non si attacca più alle dita vuol dire che la pasta frolla senza burro è pronta. Da utilizzare subito sia per base per crostate o per fare deliziosi biscotti.

  4. Tuttavia si può utilizzare in un secondo momento. In tal caso avvolgere bene il panetto di pasta frolla nella pellicola e conservarlo in frigo per 3-4 giorni.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog