Plenilunio di una notte d’inizio Estate

Quest’anno l’estate inizia il 20 giugno, alle 22:43 ora universale (qui da noi, l’ora locale segnerà le 00:43 del 21 giugno): un’ora e 17 minuti prima del 21 giugno, giorno in cui cade generalmente il solstizio d’estate, il giorno in cui il Sole tocca il punto alto rispetto all’orizzonte nella sua annuale corsa apparente attraverso il cielo.

http://digiphotostatic.libero.it/glvdi/med/7659b1ca1a_7061630_med.jpg

 

 

 

È il giorno più lungo, e da questo momento in poi le giornate si accorciano, un secondo dopo l’altro le ore di luce si riducono.
Il momento del solstizio ritarda di circa 6 ore l’anno per via del fenomeno della precessione degli equinozi e torna artificialmente al punto di partenza ogni 4 anni, quando cade l’anno bisestile che risistema le cose, un artificio inventato per evitare il progressivo scostamento tra il calendario e le stagioni.
E questo è anche il motivo per cui il solstizio d’estate cade il 21 giugno… tranne quando cade il 20, come quest’anno.

http://www.esonet.it/img_art_1/omaggio_al_sole.jpg

 

L’occorrenza speciale sta nel fatto che quest’anno nel giorno del solstizio c’è Luna piena: la cosiddetta “strawberry moon” di cui parlo in questo articolo-> leggilo QUI

E’ un evento astronomico raro che può accadere solo una volta ogni 70 anni.
L’ultima volta che questo fenomeno si verificò era il giorno del solstizio d’estate del

 

http://1.bp.blogspot.com/-3ce5R6u7N6o/TjXorwwpUJI/AAAAAAAAAv0/Gdy2SWJIQ24/s1600/5612740921_6034f4f8d5.jpg

 

1967.Per osservare di nuovo il fenomeno occorrerà aspettare il 21 giugno 2062.

Leggi anche:

 1,068 total views,  1 views today

Precedente Il parco delle meraviglie Successivo I liquidi in cucina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.