Il lancio della prima sonda su Venere

#AccaddeOggi
lunedì 12 giugno 1967

Venera fu la prima sonda spaziale ad entrare nell’atmosfera di un altro pianeta e a registrare dei dati. Lanciata dall’Unione Sovietica, nonostante il danneggiamento subito durante la ricognizione riportò informazioni preziose sull’atmosfera venusiana, rivelandone la composizione in maggioranza di anidride carbonica e in minima parte di azoto.

 

Il dato principale riguardava l’altissima temperatura del sesto pianeta (in ordine di grandezza) del sistema solare e l’altissima densità dei gas. Distante dalla Terra 42 milioni di km, Venere impiega meno tempo del nostro pianeta a compiere una rivoluzione completa attorno al Sole: ne deriva che un anno venusiano dura 225 giorni.

 

Un’altra preziosa missione è partita a novembre 2013, con il lancio, da parte della NASA, del telescopio spaziale Venus Spectral Rocket Experiment (VeSpR). Con esso si spera di ricostruire la storia del pianeta e, soprattutto, di confermare l’ipotesi di una considerevole presenza d’acqua, in passato.

Leggi anche:

 139 total views,  1 views today

Precedente Il delitto Matteotti Successivo La prima donna nello spazio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.