Crea sito

Ragù alla siciliana

Il ragù alla siciliana è un condimento molto saporito e sostanzioso, preparato con carne macinata e piselli, utilizzato per condire primi, pasta al forno e prodotti di rosticceria, come le famose arancine o arancini, che dir si voglia. La preparazione è semplice, ma per ottenere un ragù ottimo, occorre una lunga e lenta cottura, che permette un amalgama perfetto di tutti gli ingredienti. Una volta assaggiato il ragù alla siciliana, capirete che l’attesa sarà valsa la pena e volete mettere il profumo che riempirà tutta la cucina!

 

ragù alla siciliana
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 2 e 1/2 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1,2 kg macinato di vitello
  • 2 coste sedano
  • 1 carota
  • 2 cipolle (medie)
  • 700 ml Passata di pomodoro
  • 100 ml Triplo concentrato di pomodoro
  • 100 ml vino rosso
  • 1/2 tazza da caffè vino bianco
  • 1 e 1/2 tazza da caffè Olio di oliva
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 350 g piselli
  • q.b. pepe
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Mondare le verdure e tritare la cipolla, la carota e il sedano e lasciar soffriggere in una tazzina di olio di oliva. Dopo una decina di minuti sfumare con 1/2 tazzina di vino rosso e lasciar cuocere altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto per non far bruciare il soffritto. Aggiungere il macinato e far rosolare leggermente, sgranando la carne con una spatola per evitare che si creino dei grossi grumi, quindi unire il restante vino rosso e lasciarlo sfumare.

  2. A questo punto condire con sale, pepe e noce moscata e versare la passata di pomodoro e il triplo concentrato sciolto in un mestolo di acqua. Lasciar cuocere il ragù a fuoco basso per almeno due ore. Mentre il ragù cuoce, in una padella far rosolare la cipolla tritata in 3 cucchiai di olio di oliva e sfumare con 1/2 tazzina di vino bianco, lasciar evaporare e aggiungere i piselli. Condire con sale e pepe e portare a cottura a fuoco basso e con il coperchio, mescolando di tanto in tanto.

  3. Una volta cotti, aggiungere i piselli al ragù e mescolare. Far insaporire a fiamma molto bassa per qualche minuto e togliere dal fuoco. Il ragù alla siciliana è pronto per condire uno squisito primo di pasta, di formato sia lungo che corto, ma è anche perfetto per farcire le classiche arancine palermitane (la ricetta QUI).

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.